Sognando di vivere a trecento all’ora su una macchinina a pedali, ci lascia Enrico Nascimbeni

A Novembre avrebbe compiuto 60 anni: veronese è stato un cantautore, giornalista, scrittore e poeta.. .sin dentro l’anima! Dopo due lauree (in Lettere Moderne e Filosofia), inizia la propria carriera come giornalista nel 1985 seguendo le orme del padre Giulio Nascimbeni. Ha collaborato con Il Corriere della Sera ed ha lavorato stabilmente per Il Giorno, L’Arena, L’Indipendente, Studio Aperto, Verissimo e Sette.

Tra i suoi concerti quello del 1979 con Peter Hammill dei Van der Graaf Generator al Palalido di Milano. Oltre ad una manciata di singoli, al suo attivo ha questi album:
– 1979 – Maracaibo (Polydor) (33 giri)
– 1980 – Verso il mare (Polydor,) (33 giri)
– 1983 – Hotel Costarica (CGD,) (33 giri)
– 2002 – Amori disordinati (D’Autore, ) (CD)
– 2004 – Le due anime (Emi) (CD)
– 2006 – Male di amare (MoltoPop/Self Distribuzione) (CD)
– 2008 – Uomini sbagliati (Emi MoltoPop/Self Distribuzione) (CD) – Premiato col Disco d’Oro e con il Disco di platino. Vince come album italiano più venduto la classifica ITunes Rewind 2009
– 2010 – Il serpente tonto (Penthar-Mizar Emi) (CD) Secondo album italiano più venduto nella classifica iTunes Rewind 2010. Vince il disco d’oro.
– 2010 Hotel Costarica 1983 (Universal) Sesto album italiano più venduto nella classifica iTunes Rewind 2010
– 2011 – H (Penthar-Mizar) (CD)

 

Aggiunge il diretur Giancarlo Passarella (assai emozionato dalla notizia) .. Ricordo i suoi post, dopo che nella sera del primo Agosto 2018 (nei pressi della sua abitazione di Milano) aveva subito una aggressione di stampo fascista da due persone armate di coltello..

Enrico Nascimbeni agli inizi della sua carriera aveva collaborato con Roberto Vecchioni: è anche stato Ambasciatore dell’UNICEF, nominato Commendatore della Repubblica dal Presidente Giorgio Napolitano durante il governo Monti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *