Oggi alle ore 20,30 su Rai3, ospite della quarta puntata di La Mia Passione è Donatella Rettore

Insieme a Marco Marra ripercorre i momenti della sua vita professionale e personale che l’hanno portata a diventare l’artista, la ribelle e l’anticonformista che tutti conosciamo. La sua biografia racconta che è figlia di Teresita Pisani (una nobildonna e attrice goldoniana) e di Sergio Rettore: si diploma con il massimo dei voti all’istituto tecnico commerciale per periti aziendali corrispondenti in lingue estere. La passione musicale nasce da lontano, da quando a 10 anni mette su il suo primo complessino I Cobra con il quale si esibisce nelle parrocchie cantando le canzoni di Caterina Caselli

La protagonista della quarta puntata de La mia passione, il programma condotto da Marco Marra è Donatella Rettore. L’iconica pop star degli anni Ottanta è anche l’autrice di tutti i suoi brani di successo, da Kobra a Lamette, da Donatella a Splendido splendente che proprio quest’anno compie 40 anni.

Nata artisticamente nei primi anni Settanta come una delle poche cantautrici che allora si affacciavano nel panorama musicale, la Rettore racconta a La mia passione come la popolarità e il successo siano arrivati all’estero, in particolar modo in Germania, prima che in Italia. Come sempre, narrazione e immagini si fondono in un racconto avvincente che parte dagli esordi di Donatella Rettore per arrivare alle recenti partecipazioni a trasmissioni come Tale e quale show in qualità di concorrente e Ora o mai più, nel ruolo di giudice. Ha dichiarato Giancarlo Passarella (come presidente storico del movimento dei fan club italiani)… La Rettore ha sempre avuto fan club attivi ed originali, ma è anche uno degli artisti maggiormente collezionati dagli appassionati di memorabilia musicale, complice anche il fatto che molti suoi vinili sono usciti in diverse edizioni nel mondo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *