Pordenone Blues Festival, ecco i finalisti delle selezioni italiane

Si sono concluse le preselezioni dei concorrenti che parteciperanno alla finale italiana della 36° edizione dell’International Blues Challenge (IBC), la quale si svolgerà – come da consuetudine – a Memphis nel prossimo inverno, tra i principali locali lungo Beale Street e l’Orpheum Theatre, storica sede della finalissima mondiale di questa “Battle Of Band” organizzata dalla Blues Foundation.

In Italia tutto è iniziato nel 2005, con la collaborazione di diverse realtà operanti in campo musicale, composta dal Rootsway, Roots’n’Blues & Food Festival di Parma, assieme al Deltablues Rovigo,coadiuvati da Il Blues Magazine. Da quest’anno il Pordenone Blues Festival si è aggiunto alla cordata organizzativa e, con l’aumento del contributo economico assegnato, verranno mandati in America ben due rappresentanti italiani: una band e un solista/duo.

Ecco i nomi dei sei finalisti per la selezione dei due rappresentanti di questa importante competizione, che si esibiranno sabato 20 Luglio sul palco del Parco San Valentino, dalle ore 16.30.

Sezione Solo/Duo: Superdownhome; Diego Schiavi; Light Chili Duo. Sezione Band: I Shot A Man; Boogie Bombers; Willy Mazzer & Headhunters Blues Band.

La giuria di esperti che ha ascoltato e votato tutti i partecipanti è stata composta da: Lorenz Zadro (Presidente di Blues Made In Italy), Aldo Pedron (scrittore), Maurizio Galli (MusicalMind), Stefano Tognoni (Il Popolo del Blues), David Bonato (Davvero Comunicazione), Domenico Di Lascio (Presidente Festival Pignola In Blues –Italian Blues Union), Roberto Caselli (autore di libri e giornalista), Francesco Paracchini (L’isola che non c’era), Andrea Capurso (organizzatore Festival Milano Blues Sessions), Luigi Monge (scrittore e docente), Antonio Boschi (festival Rootsway Parma –Il Blues magazine) e Flavio Baldin (Cantante, insegnante, multistrumentista –Dirett. Art. Pordenone Blues Festival).

Per contatti: info@pordenonebluesfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *