Parlando della vita dei giovani condizionata dal bullismo, Fawzee lancia il videoclip del brano Moon

Moon è un brano che nasce per unire; sono qui per raccontare di me con ironia e consapevolezza .. Dietro il rap ci vedo la vita difficile, situazioni poco gradevoli e storie che si distinguono dalla massa. Il rap è per chi ha qualcosa da raccontare, senza veli, senza sfumature io provo a dire chi sono .. Così si è espresso il giovane Giuseppe Giordano (in arte Fawzee) nel lanciare questo suo nuovo lavoro, semplice nelle tematiche ma profondo nei contenuti, easy nelle riprese ma con una interpretazione sofferta: leggendo i commenti lasciati da chi ha visto il videoclip, si evince proprio che è un brano che scava, ascolto dopo ascolto…

Un urlo alla luna. La voglia di arrivare fin sulla luna, la voglia di essere il nuovo Armstrong. Una canzone che può arrivare a tutti, una canzone senza veli: un po’ come la luna che si lascia guardare così come è. Grazie alla sua semplicità (enfatizzata dalla regia video curata da Mattia Arnone) riesce a trasportare l’ascoltatore da un clima di festa ad un conflitto personale causando così un allegorico tornando emozionale. Fawzee prova a far ripercorrere un momento particolarmente difficile, parlando della vita dei giovani condizionata dal bullismo. Biograficamente fin da bambino ama la musica ed inizia a studiare per poter suonare con gli altri e per gli altri. Affascinato dal rap per le metriche e le ritmiche, ma anche per le storie di riscatto intrise in questo genere decide di scrivere e di far ascoltare la propria musica. Debutta con Pioggia fuori e Ancora Qua salutando il 2018, poco dopo rilascia Halo un suo feat con Agon stella della Honiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *