Pink Floyd The Later Years 1987 – 2019, un set di 18 dischi con 5 CD, 6 Blu-Rays, 5 DVD, 2 singoli in vinile più un libro fotografico ed altre memorabilia

Siamo già in pre-order, ma l’uscita ufficiale è prevista per il 29 Novembre: il mio suggerimento è (nel caso foste conclamati collezionisti del grande gruppo inglese) di contattare il loro sito ufficiale e poi scegliere in quale negozio virtuale ordinarlo, ma anche (e fareste una cosa buona!) andare in un vero negozio di dischi fisici e farvelo ordinare dal negoziante: non vorrei infatti che (nonostante il costo esorbitante di 550 euro) la prima tiratura si esaurisse velocemente. Come si intuisce dal titolo del box, stiamo parlando di materiale dal secondo periodo della loro lunga carriera, quello che parte dal disco A Momentary Lapse Of Reason: il relativo tour toccò anche l’Italia ed il sottoscritto collaborò direttamente a 3 concerti ossia i due di Livorno e quello storico a Venezia…

Il 29 Novembre, la Pink Floyd Records pubblicherà Pink Floyd The Later Years 1987 – 2019, un set di 18 dischi (5 CD, 6 Blu-Rays, 5 DVD, 2×7 ” più un libro fotografico) che coprono il materiale creato di David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright dal 1987 in poi. Il periodo costellato da vendite record di oltre 40 milioni in tutto il mondo e ha incluso tre album in studio: A Momentary Lapse of Reason, The Division Bell e The Endless River, nonché due album live: Delicate Sound of Thunder e Pulse.    Con la produzione aggiuntiva di David Gilmour e Andy Jackson, oltre 13 ore di materiale audio e audiovisivo inedito, tra cui i ricercati concerti di Venezia del 1989 e Knebworth del 1990, Pink Floyd The Later Years è un must imperdibile per tutti i fan ed i collezionisti di memorabilia musicale, magari quelli che hanno appena visitato la mostra di Piombino dedicata alle copertine dei vinili. Questo cofanetto deluxe presenta una visione ampliata della storia dei Pink Floyd più recenti e prende il via con A Momentary Lapse Of Reason. L’album, presentato per la prima volta in 5.1, è stato aggiornato e remixato da David Gilmour e Andy Jackson. L’uscita del progetto The Later Years offre l’opportunità di una nuova valenza dell’album A Momentary Lapse Of Reason. Infatti si punta molto sul dare nuova dignità a questo disco, perchè .. c’è maggiore cura ad alcune parti di tastiera di Richard Wright e registrando nuove tracce di batteria con Nick Mason, i produttori David Gilmour e Bob Ezrin hanno ripristinato l’equilibrio creativo tra i tre membri dei Pink Floyd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *