La tua canzone che sta passando ha un futuro che oltrepassa ogni muro: il nuovo videoclip di Vincenzo Incenzo ci riporta a Bogotà..

Quel brano è ovviamente contenuto nell’album Credo (esordio come interprete per Incenzo, prodotto da Renato Zero) ed il relativo videoclip è visibile da ieri ed è una sorta di diario di quelle settimane che l’artista le ha passate in tour in Sud America. Le riprese sono state realizzate a Pasto (Colombia) da Conexiondemente ed il montaggio e editing sono curate SLG Bogota (Colombia).
L’uso del bianco&nero rende ancora più bello l’intero progetto, donandogli una sorta di album dei ricordi a cui ogni tanto rifarsi, perchè la memoria è la nostra valvola di sicurezza per i momenti difficili …
Del disco Credo esiste anche la versione in lingua spagnola, edita qualche giorno prima della partenza di Vincenzo Incenzo per il tour sudamericano.

E’ una canzone senza futuro quella che sta girando
perché ognuno prepari il suo cuore all’isolamento
benedetta ogni lacrima appesa ancora alle ciglia
al diritto di avere paura e alla tua meraviglia.
Il Dio del mio tempo sa come mentire
ha nuovi balconi dai quali parlare
e rende uniforme la diversità
decide amicizie e compatibilità e già e già e già
Se chiedi alla gente che sta succedendo
la gente risponde non sento non sento non sento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *