Stasera Giovedì 5 Settembre ultimo appuntamento estivo di Big Up! nell’ambito del Mare Culturale Urbano a Milano

Protagonisti saranno Le Feste Antonacci e Mille Punti per questa rassegna dedicata alla musica indipendente a cura di Marco Manini e Luca De Gennaro: protagonista del nostro montaggio fotografico, si è esibito a Viareggio come dj per il Jova Beach Party e vi posso assicurare che ci ha fatto ballare tutti!

Mare Culturale Urbano è con il patrocinio del Comune di Milano, il contributo di Fondazione Cariplo e Siae. In collaborazione con: Ludwig Milano, Smemoranda, Canon, Yamaha, Movieday, MiMoto, ZonaK, Cernusco Jazz. Sponsor tecnici: Re-wood, L’anfiteatro verde. Programmazione cinema a cura di Anteo Palazzo del Cinema.

Stasera pul palco della cascina del ‘600 in via G. Gabetti 15, saliranno LE FESTE ANTONACCI, band nata in una cantina parigina da genitori italiani, che proporrà il proprio freschissimo sound nella sua roboante incarnazione live. Le Feste Antonacci sono Giacomo Lecchi d’Alessandro e Leonardo Rizzi, amici accomunati dall’amore per il canto solitario del flauto, le grandi architetture corali, il ritmo atavico del tamburo e la canzone italiana. Da questa associazione nascono brani senza filtro, intuitivi, materia che emerge dal subconscio dopo interminabili semi-mistiche sessioni di groove. L’entrata nel mondo del pop è sancita nel Novembre 2018 dal primo profetico EP Grandi Successi. La stessa sera si esibirà MILLE PUNTI, in tour con il suo primo album Retrofuturo, un progetto nel cui titolo è racchiuso già l’intero concept. Il disco d’esordio dell’artista milanese, infatti, è un vero e proprio viaggio nel tempo, che passa dalla disco-music di metà anni ’70 alla neo-psichedelia fatta di chitarre effettate e linee di basso ipnotiche. il disco è un’escursione nella sua esistenza, in un passato che ritorna continuamente nella propria quotidianità, tra sentimenti vecchi e nuovi, alla ricerca di un futuro migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *