Rubberband, esce dopo 30 anni il disco perduto di Miles Davis

Esce oggi per la Rhino Records dopo più 30 anni Rubberband, il disco perduto di Miles Davis, prodotto da Randy Hall e Zane Giles con Vince Wilburn Jr. e le guest vocalist Lalah Hathaway e Ledisi. … Read More >Rubberband, esce dopo 30 anni il disco perduto di Miles Davis

Esce oggi su CD, LP e in digitale per la Rhino Records dopo più 30 anni Rubberband, il disco perduto di Miles Davis, prodotto da Randy Hall e Zane Giles con Vince Wilburn Jr. e le guest vocalist Lalah Hathaway e Ledisi.

Rubberband, l’album a lungo perduto di Miles Davis è disponibile ovunque oggi, dopo essere stato accantonato per più di 30 anni. Per festeggiare l’uscita Rhino ha prodotto un mini-documentario che racconta il lungo viaggio che ha percorso l’album dalla registrazione alla pubblicazione, con il commento dei produttori originali Randy Hall e Zane Giles, il nipote di Davis e il batterista/produttore Vince Wilburn Jr, le guest vocalist Lalah Hathaway e Ledisi, ed altro ancora (vedi il link sottostante).

La cover di "Rubberband" di Miles Davis
La cover di “Rubberband” di Miles Davis

Davis ha scioccato il mondo musicale nel 1985 quando ha lasciato la Columbia Records dopo 30 anni per firmare con Warner Bros. Records. Nell’ottobre di quell’anno ha iniziato a registrare l’album Rubberband a Los Angeles agli Ameraycan Studios con i produttori Hall e Giles. La direzione musicale che stava prendendo Miles Davis durante le sessioni ha segnato una svolta radicale con l’inclusione di ritmi funk e soul; ed il programma di includere come guest vocalist Al Jarreau e Chaka Khan. Infine l’album fu accantonato e Davis continuò a registrare Tutu, lasciano le canzoni di Rubberband inascoltate e intoccate per decenni.

Gli 11 brani di Rubberband sono disponibili oggi su CD, digitale e 2LP 180 grammi. È stato portato a termine da Hall e Giles, con Wilburn, Jr., che aveva suonato le percussioni nelle sessioni originali dell’album nel 1985-86. La cover art dell’album è un dipinto originale di Davis di quel periodo.

Un bundle edizione limitata della versione vinile di Rubberband con un singolo 7 pollici anch’esso edizione limitata della traccia “Paradise”, con due edit non presenti nell’album, è disponibile sul sito Rhino.com

Zio Miles sarebbe orgoglioso. Io, Randy, Zane e tutti i coinvolti, abbiamo messo il nostro cuore e la nostra anima in Rubberband” confida Wilburn, Jr.

RUBBERBAND

Track Listing

1.     “Rubberband Of Life” – featuring Ledisi

2.     “This Is It”

3.     “Paradise”

4.     “So Emotional” – featuring Lalah Hathaway

5.     “Give It Up”

6.      “Maze”

7.     “Carnival Time”

8.     “I Love What We Make Together” – featuring Randy Hall

9.     “See I See”

10.  “Echoes In Time/The Wrinkle”

11.  “Rubberband”

Il mini-documentario su “Rubberband” di Miles Davis:

1 thought on “Rubberband, esce dopo 30 anni il disco perduto di Miles Davis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *