Intervista a Diego Rubiconti, chitarrista marchigiano che Venerdì 13 Settembre pubblica il suo singolo

Da dopodomani Venerdì è in rotazione radiofonica Ancora un po’, il singolo che anticipa l’ep d’esordio del cantautore Diego Rubiconti: lo staff della bolognese Red&Blue mi ha proposto di intervistarlo, dimostrando così che credono molto nella freschezza della canzone, ma anche nelle potenzialità che questo classe’ 91 ha e dello spazio che potrebbe trovare nello showbiz italiano. Il brano Ancora un po’ è una storia che, scanzonata, racconta i passi falsi, le incomprensioni e le solitudini mai confessate di una vita. Alle chitarre e tastiere troviamo Alfredo Bochicchio, alla fisarmonica Primiano Di Biase, alla batteria Meki Marturano e al basso Toto Ielasi, che ha curato l’arrangiamento del pezzo.

Bentrovato a Diego Rubiconti: Venerdì 13 (!) è il giorno dell’uscita del tuo singolo: come ci stai arrivando? Ansia miscelata a soddisfazione?
Ciao Giancarlo è un piacere. Quando ho realizzato che il mio singolo sarebbe uscito proprio di Venerdì 13 mi ha preso male, ma siccome per fortuna non sono scaramantico al punto da non far uscire una canzone solo per una superstizione, mi son detto “e allora?”… e allora ti posso dire che sono contento che esca perché è un modo per buttarmi e vedere poi cosa succede. Ci si mette il cuore e poi il resto vien da sé. Difficile parlare di soddisfazione, poiché già sono concentrato su cose nuove che ho scritto da un paio di giorni, però riconosco il valore che ha un debutto in qualche modo. Diciamo che non riesco ad adagiarmi sugli allori neanche volendo, e più che ansia voglio avere un occhio di curiosità sul “dopo-debutto”. Chi si ferma è perduto, o almeno è quello che mi è stato insegnato insomma.

Conoscevo un chitarrista marchigiano Diego Rubiconti che suonava nei Contrasto Zero … così come leggere il nome di Primiano Di Biase mi porta alla mente il mio lavoro per promuovere in Italia I Dire Straits …
Per quanto riguarda questo chitarrista, sì lo conosco anch’io da circa 27/28 anni. Ogni tanto litighiamo ma è un gran bravo ragazzo. Ha il difetto di non saper sdrammatizzare, ma è un tipo a posto. Poi quando lo rivedrò gli chiederò dove vi siete conosciuti…ah!ah!ah! Primiano è un ottimo musicista, l’ho conosciuto proprio nel making of del mio disco tramite Toto Ielasi, anche lui musicista e produttore musicale. Stimo molto entrambi e colgo l’occasione per mandar loro un abbraccio.

Il tuo singolo si intitola Ancora un pò e funge da apripista per l’ep: quando questo uscirà?
L’EP sta procedendo e siamo verso la fine. Non c’è ancora una data di rilascio (o forse non vogliamo dirla), ma posso dirti che ci incontriamo spesso a Roma per la post-produzione.

Con chi hai collaborato per realizzarlo? Quali sono le iniziative promozionali che avete pianificato?
Sono tante le persone con cui ho collaborato e collaboro per realizzarlo. Un ringraziamento particolare va a Mimmo Muratori che sta credendo in me, e che mi ha dato la possibilità di conoscere tutti i professionisti che hanno preso parte a questo lavoro: (ordine alfabetico) Alessandro Pizzonia, Alfredo Bochicchio, Fernando Pantini, Massimo Idà, Meki Marturano, Primiano Di Biase, Toto Ielasi. Oltre a questo, Mimmo è il produttore esecutivo del videoclip che uscirà dopo il singolo nonché ideatore delle iniziative promozionali a cura di Red&Blue. Ringrazio tutto il cast, la troupe e ovviamente il regista Luciano Fontana per la realizzazione del video… davvero bello!

2 thoughts on “Intervista a Diego Rubiconti, chitarrista marchigiano che Venerdì 13 Settembre pubblica il suo singolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *