Rod Stewart nell’album live con la Royal Philarmonic Orchestra, ritorna agli esordi con i Faces

Prodotto da Trevor Horn, si intitola (non in modo originalissimo) You’re in My Heart ed ha una bella copertina che coglie l’artista nell’atto di dirigere la grande orchestra: un disco per festeggiare degnamente i suoi primi 50 anni di carriera. In estate ha avuto diversi show e tutti accolti con grande calore dai suoi fans: è già pianificato un tour inglese che lo vedrà esibirsi live a Novembre e Dicembre, per poi tornare al Caesar Palace di Las Vegas, dopo una scappata allo storico Hollywood Bowl in una reunion con Jeff Beck, compagno di tante scorribande musicali..

You’re in My Heart contiene una nuova versione di It Takes Two con Robbie Williams e la nuova canzone Stop Loving Her Today di Rod Stewart. L’album sarà pubblicato il 22 Novembre in formato 1CD e 2CD e contiene gli arrangiamenti orchestrali integrali, disponibile nelle piattaforme digitali download e streaming. You’re in My Heart include nuove versioni orchestrali delle hit top 10 dell’artista, come “Tonight’s The Night (Gonna Be Alright)” (a #1 smash in the U.S.), “The Killing of Georgie (Part I and II)”, “You’re In My Heart (The Final Acclaim)”, “I Was Only Joking”, “What Am I Gonna Do (I’m So In Love With You)”, “Every Beat Of My Heart”, “Downtown Train”, “Rhythm Of My Heart” e una cover di Tom Waits: “Tom Traubert’s Blues (Waltzing Matilda)”. In aggiunta alle conosciute “Young Turks”, “Forever Young”, “If We Fall In Love Tonight”. A completare la scaletta anche una versione di “Handbags And Gladrags” (dal suo album multiplatino acustico ‘Unplugged…and Seated”) ed il fortunato singolo  Stay With Me, brano del repertorio dei Faces pubblicato nel 1971.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *