Il libro La Storia del Rock in Italia sarà ufficialmente presentato Sabato 16 Novembre a Milano

Non vi potete sbagliare: la casa editrice è la Hoepli ed il libro viene presentato nella loro sede: oltre agli argomenti che tratta (di cui vi ho accennato in questo articolo), La storia del rock in Italia prevede anche l’introduzione di Manuel Agnelli e Franz Di Cioccio. Non vi resta che organizzarvi per partecipare alla conferenza stampa ufficiale.
Sabato 16 novembre, alle ore 16, presso la Libreria Internazionale Hoepli (Via Ulrico Hoepli, 5) ci sarà la presentazione del nuovo libro “La Storia del Rock in Italia” (Hoepli) alla presenza degli autori Roberto Caselli e Stefano Gilardino e con la straordinaria partecipazione di Eugenio Finardi e Federico Dragogna (I Ministri). Modera l’incontro Carlo Massarini con l’introduzione di Ezio Guaitamacchi, direttore della collana dei libri di musica Hoepli.

Roberto Caselli è giornalista, critico musicale e voce storica di Radio Popolare, ha al suo attivo lunghe collaborazioni con quotidiani, giornali specializzati, enciclopedie e siti web. È stato direttore della rivista Hi Folks! e del mensile musicale Jam. Tra i suoi numerosi libri che spaziano tra rock, blues e musica d’autore si ricordano il saggio Hallelujah” (Arcana 2014) sui testi commentati di Leonard Cohen, La storia del blues” (Hoepli 2015), Jim Morrison” (Hoepli 2016) e La Storia della canzone italiana” (Hoepli 2018).
Stefano Gilardino è scrittore e giornalista musicale, ha scritto il libro 100 dischi ideali per capire il punk” (Ed. Riuniti 2006) e collaborato alla stesura delle schede di “1000 concerti che ci hanno cambiato la vita” di Ezio Guaitamacchi (Rizzoli 2010). Nel 2015 ha fondato l’etichetta Intervallo”, dedita alle ristampe di sonorizzazioni sperimentali italiane degli anni Settanta. Nel 2017 ha pubblicato La storia del punk” (Hoepli) seguita, l’anno successivo, da Il quaderno punk 1979-1981” (Goodfellas/Spittle), scritto assieme a suo fratello Fabrizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *