Vinicio Capossela a Cosenza e Sergio Cammariere a Lamezia chiudono Fatti di Musica 2019

Un anno da incorniciare quello che sta per terminare. Ancora un successo di pubblico e media quello ottenuto dalla 33.ma edizione di Fatti di Musica, Festival del Miglior Live d’Autore, diretto e ideato da Ruggero Pegna, riconosciuto dall’Assessorato Regionale alla Cultura e al Turismo tra i “Grandi Festival Internazionali Storicizzati” per la “Valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. A concludere la rassegna saranno due tra i più importanti Autori della musica italiana con due tappe uniche in Calabria. Giovedì 5 dicembre, al Teatro Rendano di Cosenza, il medioevo fantastico fatto di bestie estinte, cavalieri erranti, fate e santi saranno al centro del nuovo tour teatrale di Vinicio Capossela, “Ballate per uomini e bestie”, in cui rivivranno anche i personaggi e le storie di alcuni dei suoi più grandi successi.

Un concerto, unico e divertente, come lo sono tutti quelli del geniale cantautore, che sin dalla sua prima data, a Salsomaggiore, ha registrato numerosi sold out nei più importanti teatri italiani. Un’opera di grande forza espressiva che saprà conquistare il pubblico calabrese. Ad accompagnare Vinicio Capossela sul palco del Rendano ci saranno Alessandro Asso Stefana (chitarre), Niccolò Fornabaio (batteria), Andrea Lamacchia (contrabbasso), Raffaele Tiseo (violino) e Giovannangelo De Gennaro (viella e aulofoni). L’album “Ballate per uomini e bestie” si è aggiudicato la Targa Tenco 2019 nella categoria “Miglior disco in assoluto”.

Sabato 7 dicembre, al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme arriverà Sergio Cammariere con la sua band. Un ritorno in Calabria che è anche un atto d’amore per la sua terra. Importante anche perché si svolgerà nel riaperto Teatro Grandinetti, un autentico salotto che in passato ha ospitato altri prestigiosi eventi di Fatti di Musica, come i live di Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Paolo Conte, Gino Paoli, Fiorella Mannoia e molti altri. Nel suo concerto Cammariere presenterà l’ultimo album “La fine di tutti i guai”, una svolta pop che, senza tradire il jazz, racconta l’amore in tutte le sue declinazioni musicali, nel solco di una grande tradizione che va dalla musica latino–americana e brasiliana, fino al blues e al jazz. Accanto ai nuovi brani non mancheranno i brani che hanno contrassegnato il cammino artistico di un artista apprezzato in tutto il mondo.
Da “Sorella mia” a “L’amore non si spiega”, da “Nessuna è come te” alla splendida “Padre della notte”. Ed ancora “Dalla pace del mare lontano”, “Via da questo mare”, “Cantautore piccolino”, fino al super successo sanremese “Tutto quello che un uomo”. Un live da incorniciare, che chiude al meglio il Festival. Con Sergio Cammariere, ci saranno Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Bruno Marcozzi (percussioni), Daniele Tittarelli (sax). Questo evento è organizzato insieme all’Associazione lametina “I Vacantusi”. Un finale con il botto per Fatti di Musica anche nel 2019, raccontato dai numeri. Oltre cinquantamila spettatori, decine di appuntamenti in tutta la Calabria, eventi mondiali come lo spettacolo dei Momix, i musical We will rock you dei Queen, Dirty Dancing, Peter Pan, i grandi live tra cui quelli di Max Gazzè, Thegiornalisti, Carl Brave, Levante, Massimo Ranieri, Carmen Consoli, Bandabardò, gli eventi del Reggio Live Fest all’Arena dello Stretto con i Beatbox, Alessandro Quarta e il mitico Max Weinberg della E Street Band, l’interazione con il Calabria Fest Rai Tutta Italiana di Lamezia e, fuori dal cartellone musicale, la comicità di Teresa Mannino, Beppe Grillo e Angela Finocchiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *