Premio alla carriera per Don Backy: l’iniziativa di Franco Simone..

Decine i fans che stanno scrivendo sui profili social dei due artisti: avvicinandosi il Festival Di Sanremo, cresce la voglia di trovare uno spazio sul palco del Teatro Ariston per omaggiare un grande autore ed interprete degli anni d’oro della musica italiana, tra l’altro ancora in piena attività. Il salentino Franco Simone ha postato questo messaggio..#Sanremo2020 #premioallacarriera a #donbacky – I giganti della musica hanno interpretato le sue canzoni (#Mina #OrnellaVanoni #AdrianoCelentano #Milva #Negramaro…) Una carriera ricca di qualità senza ombra di compromessi.. Sarebbe bello che il #FestivaldiSanremo rendesse omaggio al grande Don Backy, perché… i grandi artisti è giusto omaggiarli da vivi!
Molti gli attestati di riconoscenza all’autore toscano, il quale ha prontamente usato i suoi canali social .. Voglio ringraziare pubblicamente Franco Simone per l’iniziativa intrapresa, ovvero di sollecitare gli organizzatori del festival di Sanremo, affinché prendano in considerazione un premio alla carriera per il sottoscritto, da consegnare nell’ambito della manifestazione. Sono molto scettico che la proposta venga presa in considerazione, ciononostante, ringrazio il mio amico e collega per l’iniziativa, che mi fa capire di quanta considerazione io goda nell’ambiente musicale e nell’opinione pubblica, tranne in quello che potrebbe determinare la positività della richiesta. Aldo..

Dice il nostro diretur Giancarlo Passarella (che li ha intervistati entrambi a livello televisivo) .. Ad Agosto abbiamo festeggiato il suo 80esimo compleanno, ma Aldo Caponi (alias Don Backy) ha la freschezza di un puledro: la riprova nei suoi splendidi libri e nei concerti live che tiene. Stesso discorso per quel fiume in piena che è Francesco Luigi (detto Franco) Simone: lui addirittura va in tour in Sud America, oltre che produrre musica per se e per altri. Entrambi li considero validi artisti evergreen, ma anche veri amici …

6 thoughts on “Premio alla carriera per Don Backy: l’iniziativa di Franco Simone..

  1. Don Backy says:

    Solo per darmi un po’ di arie: Anch’io sono appena tornato da un tour in Australia e purtroppo sono stato spettatore di quel gran disastro che sta distruggendo i boschi, le persone e gli animali. Oltretutto mi ha impedito di tenere il concerto programmato a Sidney.
    Al di là di questo, mando un sincero abbraccio a Franco per questa inaspettata – ma molto apprezzata – iniziativa.

  2. Giuseppe Ventura says:

    Bella iniziativa.
    Oltre a Don Backy ci sono altri grandi artisti che hanno fatto la storia del Festival e della musica leggera italiana.
    Johnny Dorelli, Bobby Solo, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Al Bano, Peppino Di Capri, Nicola di Bari, Ornella Vanoni, Gigliola Cinquetti ecc. ecc.

    1. Lorenzo says:

      Si appunto io direi che Peppino Di Capri debba avere priorità non fosse altro che per il fatto che a Sanremo è stato ben di più del pur pregevole Don Backy

    2. monica says:

      Ha detto bene sono quasi tutti bravi, ma non si permetta di dire che Peppino di Capri non lo e’. Forse il premio lo meriterebbe lui piu di ogni altro. Canta ancora, fa concerti, scrive ancora belle canzoni e’ una persona umile e meritevole del Premio alla carriera, I premi si dovrebbero dare a chi la Musica la fa vivere !!!

  3. MAURILIO BIASIOR says:

    Senza nulla togliere alla bravura di Don Backy, sarebbe veramente ora che il festival si ricordasse di chi ha davvero lasciato un’impronta indelebile sul palco sanremese, diventandone l’icona più famosa insieme a Modugno : parlo ovviamente di Gigliola Cinquetti, vera popolarità mondiale, che altro che il premio alla carriera meriterebbe! La sua arte, fin da subito, non ha avuto confini e, se vivesse all’estero, sarebbe carica di meritate onorificenze. È davvero l’ora di un premio meritatissimo per Gigliola.

  4. MAURILIO BIASIOR says:

    Don Backy è molto bravo ma il festival dovrebbe finalmente omaggiare, con un più che meritato premio alla carriera, la grandissima Gigliola Cinquetti

Comments are closed.