Il 30 Aprile al veronese The Factory concerto heavy metal con headliner gli storici Skanners

Caleranno nella pianura dalla loro Bolzano!
Ma il loro sound potente verrà anticipato dalle esibizioni di altre tre band assai interessanti, come Arthemis, Drabik ed Empathica. Il mio suggerimento è di non perdersi l’evento, sia per gustarsi queste giovani band, ma anche per capire l’importanza degli Skanners nel panorama italico. Vi dico solo che la loro data di nascita è il 1982: quattro anni dopo firmano per la CGD (una signora etichetta nel panorama italiano, con successi in hit parade di Pooh, Pierangelo Bertoli, Nomadi, Loredana Bertè) e pubblicano Dirty Armada, un disco che mi arriva a Radio Uno, perchè proprio nel 1986 iniziavo a trasmettere da Via Asiago 10 a Roma. E’ un amore a prima vista … anzi al primo ascolto!
La loro fama cresce e ci sono tour con Motörhead, Girlschool, Ronnie James Dio, Twisted Sister e Helloween, ma anche l’esibizione al basilare festival Monsters of Rock a Milano.
Giovedì 30 Aprile sul palco del nuovo The Factory arrivano dunque gli Skanners, storica band heavy metal di punta della scena metal italiana! Possono vantare di aver suonato sui palchi più prestigiosi d’Europa ed hanno pubblicato (a Marzo dello scorso anno) il loro settimo album intitolato Temptation. Prima di loro avremo un’altra band di riferimento della scena heavy metal veneta, una delle band veronesi più importanti del momento: gli Arthemis, band heavy/power metal capitanata dall’eclettico chitarrista Andy Martongelli! A scaldare il pubblico anche Drabik (heavy metal da Verona) ed Empathica (symphonic metal da Verona).