Pattoni – Oceano, ora (Vina records)

“Oceano, ora” è il disco di esordio di Pattoni, che di nome fa Mattia. L’album è stato già anticipato da due singoli, “Oceano” e “Astronave”. Già da lì si poteva capire come poteva essere “Oceano, ora”. I suoni dell’album sono ispirati dalla musica contemporanea. Infatti Pattoni va parte di quella schiera di artisti che vanno da Calcutta a Tommaso Paradiso. Romantico senza vergogna, parole dirette, arrangiamenti ristretti: la fanno da padrone, la sua voce e le sue parole, e la chitarra acustica che lo accompagna. Le canzoni sono molto semplici, e questa semplicità deriva dal fatto che il lavoro è nato praticamente dentro le mura domestiche. Canzoni d’amore che fanno presa tra gli ascoltatori, basta pensare che il primo singolo, appena messo online, ha avuto numerosi ascoltatori. Un buon esordio che però, nel suo futuro, deve trovare la sua originalità.

La tracklist

  1. Oceano
  2. Ho bisogno di parlare con qualcuno
  3. Voglio vederti stare bene
  4. Strumentale uno
  5. Cinzia
  6. Così vicini, così liberi
  7. Strumentale due
  8. Tu che sei uguale a me
  9. Astronave