Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•18/03 - Spartan Warrior Hell to Pay (Pure Steel Records) – Il ritorno del guerriero spartano…
•17/03 - Jena Lu - Le dita nelle costole (I Dischi del Minollo), il rock acustico che nasce negli anni 90
•16/03 - Madrugada - Romea ((r)esisto) l'incontro tra funk, jazz e rap in un colpo solo
(altre »)
 
 Comunicati
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
•17/03 - Esce l'8 Aprile per MiaCameretta Records il quarto disco dei ravennati The Doormen
•14/03 - Sir Eliot Gardiner dirige l'orchestra di Santa Cecilia per i 150 anni dalla morte di Berlioz
(altre »)
 
 Rumours
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
•15/03 - Dimartino presenta Afrodite in tour, ultime date a Roma e Bologna
•14/03 - Jacopo Ferrazza presenta Theater in trio alla Casa del Jazz
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 07/10/2007 alle 23:16:30
John De Leo, il Bambino Marrone
di Massimo Giuliano
Conclusa l’avventura discografica con i Quintorigo nel 2004, John De Leo, poliedrico musicista-cantante-autore romagnolo, debutta sul panorama musicale con il primo album da solista “Vago Svanendo”, in uscita il 9 novembre per Carosello Records.

Conclusa l’avventura discografica con i Quintorigo nel 2004, John De Leo, poliedrico musicista-cantante-autore romagnolo, debutta sul panorama musicale con il primo album da solista “Vago Svanendo”, in uscita il 9 novembre per Carosello Records.

Il nuovo lavoro di De Leo si compone di 11 brani che spaziano dalla musica contemporanea al jazz con accenti pop che rendono più popolari le nuove canzoni. Il cd è prodotto da Adele Di Palma per Cose di Musica ed è stato anticipato dal singolo “Bambino Marrone”, che vanta una curiosa particolarità: si tratta, infatti, della prima canzone la cui musica è stata interamente realizzata con strumenti giocattolo.

“Non è stato semplice costruire una struttura pop, perché all’orecchio mancavano le frequenze classiche – racconta De Leo – Il problema principale era il basso, così abbiamo applicato ad una chitarra da 10 euro un octaver, il pedale per la chitarra elettrica che abbassa la nota di alcune ottave. E abbiamo trasformato le chitarre acustiche in elettriche grazie ai pick up”.

 Articolo letto 3417 volte


Pagina stampabile