Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•23/02 - James and the Butcher - Plastic Fantastic (RNC music)
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
•23/02 - Slow Music progetta un nuovo mondo sonoro
(altre »)
 
 Rumours
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 04/11/2007 alle 15:50:24
Il ritorno degli Oliver Onions a Lucca, forse un tour
di Antonio Ranalli
Maurizio De Angelis ha commentato il concerto di ieri sera a Lucca nell'ambito della manifestazione "Lucca comics and games" che dopo 30 anni lo ha visto di nuovo sul palco assieme al fratello Guido per ripercorrere la carriera degli Oliver Onions.

"Dobbiamo ancora metabolizzare le
splendide sensazioni del concerto di Lucca e non è escluso un tour, anche se l'attuale attività che svolgiamo mal si concilia con i tour musicali". Così Maurizio De Angelis ha commentato il concerto di ieri sera a Lucca nell'ambito della manifestazione "Lucca comics and games" che dopo 30 anni lo ha visto di nuovo sul palco assieme al fratello Guido per ripercorrere la carriera degli Oliver Onions, pseudonimo con il quale hanno firmato alcune delle pagine più importanti della musica da film e televisione. Gli Oliver Onions si sono esibiti di fronte a un pubblico entusiasta, venuta a Lucca da tutta Italia e che ha cantato assieme a loro le molte canzoni proposte. I fratelli De Angelis, che oggi sono produttori televisivi di successo - tra le loro produzioni vi è Elisa Di Rivombrosa, giunta al terzo capitolo, e Incantesimo - hanno eseguito 18 canzoni in circa 90 minuti di concerto per quello che è stato l'appuntamento musicale principale di Lucca comics 2007. "La serata ha avuto un feeling", ha commentato ancora De Angelis. "e c'era senz'altro mancato il contatto con la piazza in questo tempo". La possibilità di un tour degli Oliver Onions, che hanno tra le loro composizioni tutte le colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill, quindi sembra essere più vicina. In 6500 hanno assistito, nell'ambito dei Lucca Comics and Games, al concerto. "Non è stato facile convincerli a tornare ad esibirsi dal vivo. Non lo facevano da 25 anni - racconta Gianluca Del Carlo, responsabile del settore Music & Comics - Adesso gli Oliver Onions, al secolo Guido e Maurizio De Angelis, sono diventati produttori di fiction di successo, e, quindi, si dedicano a tutt'altro che alla musica".

 Articolo letto 3474 volte


Pagina stampabile