Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
•20/10 - Il 26 Ottobre esce Patty Pravo Live con brani da due suoi recenti concerti al Teatro La Fenice di Venezia ed al Teatro Romano di Verona
•19/10 - Achille Lauro, Cosmo, Miss Keta, Nitro e Takagi & Ketra ospiti di Mara Maionchi su Billboard Italia / Sky Uno
(altre »)
 
 Rumours
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
•19/10 - Alessio Bernabei sabato 20 ottobre a Gulp Music (Rai Gulp)
•18/10 - Nasce MIA, il network concreto della Musica Indipendente per creare valore insieme
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 27/07/2008 alle 12:30:06
The Acappella Swingers: dopo X Factor tanti live e un nuovo disco in arrivo
di Laura Gorini
Sono uno dei gruppi acappella nostrani più forti in circolazione. Possiedono un gran talento ma pur avendo alle spalle un curriculum artistico di tutto rispetto, devono tutto ( o quasi!) alla loro breve apparizione a X Factor Italia.

Sono uno dei gruppi acappella nostrani più forti in circolazione.
Possiedono un gran talento ma pur avendo alle spalle un curriculum artistico di tutto rispetto, devono tutto ( o quasi!) alla loro breve apparizione a X Factor Italia.
Di chi sto parlando?
Degli Acappella Swingers, of course!
Direttamente ai nostri microfoni il loro fondatore Dario.
Dario il grande pubblico ha avuto modo di conoscervi grazie alla vostra partecipazione anche per una sola sera a X Factor Italia ma voi avevate già alle spalle un curriculum artistico-musicale di tutto rispetto. Cominciamo a parlare dei vostri esordi. Quando vi siete formati?
Il gruppo nasce nel 2004, dalla mia voglia di dare vita ad un progetto vocale, esclusivamente acappella, che riproducesse la magia della musica degli anni Cinquanta e Sessanta.
Dopo anni dedicati all’ascolto e studio di questo stile, la prima vera difficoltà è stata la ricerca degli elementi.
Partendo da una idea di base di cinque elementi, ciò che mi interessava era la disponibilità, l’interesse e principalmente la “testa”.
Ero in cerca di persone appassionate, volenterose e soprattutto serie!
Per farla breve, proprio per questi motivi, i “The Acappella Swingers” hanno già cambiato formazione ben tre volte!
Quella che hai davanti adesso è l’attuale, speriamo definitiva, formazione, che va avanti già da un anno.
Da chi è formata attualmente la band?
Siamo in cinque , divisi due voci femminili e tre maschili: Elisa Caudullo (soprano) e Gemma La Pergola (contralto), Marco Tinnirello ( detto “The Bassman”) , Michael Lauria (tenore) e Dario Greco (tenore).
Durante i vostri concerti su quali pezzi verte il vostro repertorio? Proponete anche dei brani vostri?
Il nostro repertorio è composto da brani in autentico stile “Doo-wop” [Du – uap], per nostra definizione “…il cuginetto monello dello Swing”: ciò che vien fuori unendo le ritmiche divertenti del rock’n roll e le dolci melodie di splendide canzoni d’amore, cantate rigorosamente acappella.
Durante la serata amiamo raccontare cenni storici di alcuni brani, e nel frattempo aggiungiamo qualche inedito, per continuare, a modo nostro, la tradizione di questo bellissimo stile!
So che state attualmente lavorando al vostro primo cd. Qualche chicca in merito? Quando sarà finalmente pronto?
E’ vero, siamo attualmente in studio di registrazione e stiamo vivendo questo momento con grande trepidazione.
Ogni musicista aspetta e merita un’ emozione simile e adesso è il nostro momento.
Grazie ad una importante casa di produzione catanese, la Waterbirds (ex Cyclope Record) ed il produzione artistica dello storico musicista “Denovo” Toni Carbone, stiamo vivendo il nostro sogno musicale nel migliore dei modi e speriamo di poter esibire il lavoro finito entro la fine dell’estate.
Come sarà strutturato?
Sarà strutturato in maniera molto classica, all’incirca quindici tracce, con predominanza di titoli storici che rappresentano la nostra musica (“Blue moon”, “Lollipop”, “Rama lama ding dong”) ed alcuni nostri inediti.
Di sicuro il look sarà molto curato.
Non per nulla la cover del cd dovrà esaltare la nostra passione per gli anni Cinquanta e Sessanta e far trasparire la nostra freschezza, in quanto giovane gruppo che si accosta a qualcosa di storico, quasi sacro!
Se doveste usare quattro aggettivi per descrivere il vostro stile quali usereste?
Unico, divertente, romantico e appassionante.
In una sola parola: doo wop!
Ragazzi facciamo ancora un piccolo passo indietro nel tempo. Leggendo la vostra biografia ho notato che avete già vinto numerosi premi. Volete darne un rapido elenco?
Non amiamo far sfoggio dei riconoscimenti conseguiti, ma ne facciamo gran tesoro personale per crescere e mirare sempre più in alto!
Bravi e umili! Bene ragazzi. Immagino che la vostra sarà una serata molto calda dal punto di vista “live”.
Puoi dirlo forte, Lauretta!
La prossima data? Il 28 Luglio a Catania, per il tributo a Francesco Virlinzi, catanese doc, che con la sua passione ed impegno ha fatto tantissimo per la musica nella nostra città.
Canteremo insieme ad artisti del calibro di Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Marina Rei etc…
Ultimissima domanda: che cosa sperate di ottenere entro il 2008?
Come giustamente osservavi tu, la nostra apparizione a X factor Italia, seppur breve, ci ha dato tanto, anzi tantissimo.
Ne stiamo già raccogliendo i frutti, godendo dell’interesse da parte di un pubblico sempre maggiore e sempre più interessato a noi.
Con la registrazione del cd e le prime date “fuori porta” abbiamo già fatto tanti passi avanti, per cui non potremmo che augurarci di continuare su questa strada ripromettendoci principalmente di emozionarci ed emozionare come abbiamo fatto fino ad ora!

 Articolo letto 9290 volte


Pagina stampabile