Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•18/02 - Progetto Panico: Universo n.6
•18/02 - Earth to Ashes Earth to Ashes (autoproduzione) – Una bella rinconferma…
•17/02 - Giulio Casale - Inexorable (Vrec, 2019) Un grande ritorno!!
(altre »)
 
 Comunicati
•19/02 - Caba#Lo.Co & Cinici Sapori, rassegna di cabaret musicale al Circolo Arci di Osnago dal 23 Febbraio al 13 Aprile 2019
•18/02 - Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico tra Guardia Costiera e WWF
•18/02 - AIR - Artisti in Residenza il 18 febbraio all'Auditorium di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/02 - Tufello World Festival: il 22 Febbraio concerto di Ousmane Coulibaly
•18/02 - Mahmood vince anche il Festival della stampa e del media
•18/02 - La tribute band sui Nirvana piu' famosa negli States a Marzo in tour in Italia
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 19/01/2009 alle 13:02:10
A Sanremo una nuova Alexia con Mario Lavezzi
di Paolo Ansali
E’una Alexia nuova, quella di Alè (il suo ultimo album), nel pieno della maturità artistica, che salirà sul palco del Teatro Ariston con Mario Lavezzi interpretando un brano inatteso. Non sarà, infatti, il classico duetto festivaliero.

E’una Alexia nuova, quella di Alè (il suo ultimo album), nel pieno della maturità artistica, che salirà sul palco del Teatro Ariston con Mario Lavezzi interpretando un brano inatteso. Non sarà, infatti, il classico duetto festivaliero.


E’ una Alexia nuova, quella di Alè (il suo ultimo album), nel pieno della maturità artistica. Un album che vuole fare i conti con la maturità di un’artista quarantenne che questa volta mette da parte la grinta di una ragazzina, ponendo l’accento su quella di una donna.
Cambio anche di look, capelli corti e biondi, un taglio "grintoso e graffiante proprio come l'album".
Salirà sul palco del Teatro Ariston con Mario Lavezzi interpretando un brano inatteso. Una delle più brave interpreti ed autrici (ha scritto i successi “Dimmi Come”, “Egoista”, “Da Grande”, e molti altri) compreso il brano “Per dire di no”, vincitore del Festival 2003.

Alexia ha una voce inconfondibile, e, poco più in là, uno dei più raffinati ed apprezzati autori e music maker italiani. Saranno proprio cosi in scena i due. Non sarà, infatti, il classico duetto festivaliero, anzi non sarà proprio un duetto, ma una delle rare occasioni in cui il produttore affiancherà l'artista, quale risultato ben visibile della collaborazione tra i due.

La canzone, scritta da Lavezzi e Mogol, si intitola Biancaneve . “Al festival , dice Alexia, “canterò un brano scritto da grandi autori come Mogol e Lavezzi". Interpretare il testo e la canzone a Sanremo è stimolante: esalta gli aspetti più positivi di un'artista come me. Mario”, continua Alexia, “mi ha cercata ed è stato subito sincero con me. Io non sono mai stato su quel palco, mi ha detto, tu si. Vuoi salirci questa volta con me? Viviamo nella stessa città, è stato facile incontrarsi e confrontarsi, in più Mario mi ha fatto una proposta interessantissima: cantare l'unico inedito del progetto per i suoi 40 anni di canzoni”.

Infatti, nei giorni di Sanremo, Mario Lavezzi pubblicherà A più voci , raccolta che conterrà “Biancaneve” appunto, e che coinvolgerà molti altri “grandi” della musica italiana: tra questi, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Riccardo Cocciante, Biagio Antonacci, Luca Carboni, Raf, Teo Teocoli, Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Loredana Bertè ed Anna Oxa.

Per Mario Lavezzi sarà cosi la prima volta sul palco di Sanremo. "La collaborazione con Alexia è nata soprattutto perché pensavo che fosse l'interprete più adatta e credibile ad interpretare quella "Biancaneve", che necessita di una personalità grintosa ma, allo stesso tempo, sensuale. Quando l'ha cantata in studio era come se l'avesse scritta lei. Si è immedesimata perfettamente nel testo, trasmettendone il giusto significato e suscitando in me un'emozione che ha superato ogni mia immaginazione. In Alexia ho trovato la straordinaria artista che conoscevo, d’altra parte sono sempre molto attento al mondo musicale delle donne", dice Lavezzi riferendosi alla sua attitudine singolare nel produrre e nello scrivere per le donne (cinque album e “hit” come "E la luna bussò" e "In altomare" per la Bertè ; la produzione di alcuni tra i più conosciuti dischi della Mannoia, della Oxa e della Vanoni, tra cui anche il recentissimo e celebrato "Più di me").




 Articolo letto 4157 volte


Pagina stampabile