Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - Megàle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) – Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
•19/04 - Festival Popolare Italiano, dal 25 aprile al Teatro Villa Pamphilj a Roma
•19/04 - Achille Lauro sabato 20 aprile a Gulp Music (Rai Gulp)
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
•17/04 - Campusband 4 Musica e Matematica con Mogol, Mussida e Lavezzi
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 07/02/2010 alle 13:59:43
Cantando il principe Toto' e passando per il musical, su Sky ecco lo show di Franco Simone
di Giancarlo Passarella
Il programma si intitola Dizionario dei sentimenti e va in onda su Roma Sat e Gold Tv e siamo alla dodicesima puntata di un programma semplice nella sua costruzione, ma decisamente originale.

Il programma si intitola Dizionario dei sentimenti e va in onda su Roma Sat e Gold Tv e siamo alla dodicesima puntata di un programma semplice nella sua costruzione, ma decisamente originale.

Nella foto (da sinistra a destra) Mauro Mengali, Antonella Bucci, Franco Simone e Pina Magri, protagonisti della puntata odierna di questo show, completamente a favore di quello che ruota attorno al fenomeno musica: la parte del leone la fa Franco Simone, con tutta la sua esperienza, decisamente internazionale.

Grande musica anche questa settimana quella che si può ascoltare nel corso del Dizionario dei sentimenti, il programma scritto e condotto da Franco Simone su Roma Sat (canale 851 di Sky) e su Gold Tv (digitale terrestre nel Lazio). Siamo alla dodicesima puntata della seconda serie e gli ospiti, mai scelti a caso, come nelle abitudini del programma, stupiscono per la qualità della loro proposta artistica.

La scaletta del programma prevede tra l’altro:
-Pina Magri: Fantasia da My fair lady, Wuthering heights, Memory
-Pina Magri e Franco Simone: Magnificat
-Franco Simone: Magica (Malafemmena- video dei primi anni 90 girato a Buenos Aires, mai visto in Italia in tv)
-Mauro Mengali: Vivo per lei (gruppo Oro-video), Statuina a Francesca
(inedito su testo di Totò)
-Mauro Mengali e Franco Simone: Napule, tu e io (inedito su testo di Totò)
-Antonella Bucci e Eros Ramazzotti: Amarti è l’immenso per me (video)
-Antonella Bucci: Il mare delle nuvole
-Mauro Mengali e Franco Simone: Con gli occhi chiusi
-Franco Simone, Antonella Bucci e Mauro Mengali: Totò
-Antonella Bucci: No, Città vuota
-Franco Simone: Rabbia da gitano (con la grande orchestra Balcanica di Nikos Papakostas-live marzo 2009, dal Megarò Musichìs di Atene, mai visto in Italia in tv)

Si comincia col soprano Pina Magri, italo-americana, dotata di una voce che sa passare con disinvoltura dal leggero al drammatico, dal musical alle più impervie arie del melodramma. La sua voce sontuosa è già stata utilizzata dal maestro Ennio Morricone (nella fiction “Il principe del deserto”) e da Dario Argento (per il thriller Phenomena). Padrona di “tecnica americana e cuore italiano”, come lei stessa ama ripetere, dopo alcuni brani solistici, conclude la sua prestazione duettando col cantautore-conduttore in un “Magnificat” da brividi.

Il secondo ospite è Mauro Mengàli, componente del gruppo Oro, autore della celeberrima Vivo per lei, riproposta anche dalla coppia Giorgia-Andrea Bocelli. E qui siamo all’evento televisivo: Mengàli propone, per la prima volta in tv, i brani da lui scritti su versi di Totò, il principe della risata. Il lavoro, eseguito d’accordo con Liliana e Diana De Curtis, rispettivamente figlia e nipote del grande attore, ha per titolo “Cantando il principe Totò”. In particolare, una intensa “Napule, tu e io” viene eseguita in duetto Simone/Mengàli. La terza ospite è Antonella Bucci, spesso collaboratrice di Mengàli. Dotata di estensione e duttilità impressionanti, la Bucci si è esibita in centinaia di occasioni nei vari tour mondiali di Eros Ramazzotti, duettando con lui nell’hit “Amarti è l’immenso per me”. Oggi presenta, tra l’altro, una fantasia del repertorio di Mina. A ricordare la dimensione internazionale di Franco Simone, chiudono la scaletta musicale un paio di suoi video, inediti in Italia; il primo girato per le strade di Buenos Aires, il secondo ripreso da un concerto presso il Megarò Musichìs di Atene Secondo il regista Giuseppe Morelli, attentissimo a valorizzare “la musica da vedere” e normalmente entusiasta del programma di Simone, questa è una delle puntate più godibili.

Viene spontaneo chiedersi (alla fine di un programma così ricco di artisti di talento) come sia possibile che i canali televisivi più visti continuino a proporci i soliti noti, spesso privi di qualunque talento che sia estraneo alla volgarità: ma la risposta e' semplice, se si analizza tutto il trend televisivo italiano, ormai piu' basato sull'apparire che sull'essere! Peccato che anche la RAI (che dovrebbe rappresentare il servizio pubblico) spesso si adegui a questo andazzo!

 Articolo letto 4328 volte


Pagina stampabile