Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 13/02/2010 alle 15:49:32
Marco Mengoni Re Matto per il suo esordio discografico come autore
di Pippo Augliera
Re Matto e' il disco di esordio di Marco Mengoni come autore, in uscita il prossimo 19 febbraio, in occasione della partecipazione del vincitore di X-Factor al Festival di Sanremo con il brano Credimi ancora.

Re Matto e' il disco di esordio di Marco Mengoni come autore, in uscita il prossimo 19 febbraio, in contemporanea alla partecipazione del vincitore di X-Factor al Festival di Sanremo con il brano Credimi ancora.

Il disco è un Ep che contiene 7 tracce inedite e mette in rilievo le sue doti di compositore sia per i testi che per le musiche, oltre a confermare le sue abilità vocali. I generi sono vari e spaziano dalle melodie rock alle atmosfere più soffuse dell’ R&B. La produzione è firmata da Cantieri Musicali, già produttori di artisti del calibro di Giorgia e Alex Baroni, con la partecipazione dell’orchestra Edodea Ensemble di Edoardo De Angelis.

Il titolo prende spunto dalle prime frasi contenute in “Credimi ancora”, canzone che, come afferma Marco, ‘nelle intenzioni è nata come molto rock, acida, bella aggressiva. Però a Sanremo non ci puoi andare così, e allora ho studiato un arrangiamento di archi molto particolare e bello che piacerà tanto, sono sicuro. È un pezzo che gioca sugli opposti, un po’ ambiguo, ormai ci sono abituato’.

Il re matto sta a simboleggiare il restare fuori dalle righe, la follia in senso creativo ed artistico, che a volte può risultare propedeutica per una carriera futura luminosa. Glielo auguriamo!

In questi giorni è stato impegnato nelle riprese del relativo video, diretto da Gaetano Morbioli, e si gode del meritato successo dell’album “Dove si vola” che ha fatto subito ingresso nella top ten ed ancora è nella zona alta, già disco di platino con ben 80 mila copie vendute.

Il giovane artista si sente tranquillo, rispetto alla sua esibizione sul palcoscenico dei fiori: 'Riesco a mantenere una certa freddezza di fronte a queste scadenze importanti, e poi dico: a che serve preoccuparsi prima? Ti rovini solo l’attesa. Vedremo come andrà quando sarò là. Io me voglio divertì a Sanremo. Andare sul palco, far sentire la mia canzone, poi come va, va. Non succede niente, anche se esco la prima sera’. Ridimensiona la notizia sui bookmakers che nelle loro scommesse lo danno vincitore 4:1: ‘Ma dai? No, no. Boh, vediamo! Io intanto cercherò di passarmela bene'.

Non si scompone nemmeno di fronte alle critiche ricevute da alcuni giornalisti, come quella, ad esempio, di Mario Luzzatto Fegiz sul Corriere della sera: ‘Marco Mengoni ha una voce miagolante, ma ha una timbrica riconoscibile e la sua enfasi trascina in "Credimi Ancora"’.
E riesce persino ad essere ironico: ‘Sì, che canto come dei miagolii. Oh, del resto se Mina era la tigre di Cremona io sarò il gattino di Ronciglione’.

Sarà il primo cantante italiano a vestire Neil Barret, su consiglio di Luca Tommassini, non porterà con sé alcun portafortuna perché non è scaramantico.

E' ancora indeciso sul duetto da fare e, dal momento che la sua voce è stata paragonata a quella di un violino, sta accarezzando l’idea di realizzare magari qualcosa di particolare con i violinisti dell’orchestra o, come ha annunciato, scherzosamente, su Facebook la sua aiutante “Donna del Mistero”: il duetto del “Re gatto” (giocando sui suoi miagolii) sarà con… i Chipmunks, ovvero il gruppo musicale di animazione formato da tre simpaticissimi scoiattoli!


Tracklist di "Re Matto"

1 - Credimi ancora
2 - Questa notte
3 - Stanco (Deeper inside)
4 - In un giorno qualunque
5 - Fino a ieri
6 - In viaggio verso me
7 - La guerra

 Articolo letto 15083 volte


Pagina stampabile