Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•16/02 - Randevu - Omonimo (Bassa Fedeltà rec.), la rivoluzione dolce del rock continua
•16/02 - Dogmate Dual (Music Up Records Studio/Murdher Records/Riccardo Rosini Management) – A noi interessa menare…
•15/02 - No regrets - Frances P tra soul e R&B con un pensiero a Janis Joplin
(altre »)
 
 Comunicati
•16/02 - I Sudoku Killer di Caterina Palazzi presentano Asperger al Klang di Roma
•14/02 - Gli Uncledog tornano con Passion Obsession
•14/02 - Pierdavide Carone e Dear Jack sabato 16 febbraio a Gulp Music
(altre »)
 
 Rumours
•14/02 - Einar, il 15 febbraio esce Parole Nuove
•14/02 - I milanesi Thema in gara al Festival Internacional de la Canción de San Francisco in Cile
•14/02 - Superstar, il nuovo brano di Clara Marvulli ossia Clara Marv, produzione griffata Honiro Ent ..
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 02/09/2010 alle 12:53:20
ZetaZero - Ripartire da zero (Blend Records /Self), perche' una anguilla pop non fornisce spiegazioni
di Giancarlo Passarella
Solo ora mi arriva questo cd: gli ZetaZero nascono nel 2004, sono un duo siculo composto da Tony Truncali e Patrick Rotolo, amanti dell'apparente nonsense e consigliati a chi pensa che la generazione attuale arriva un giorno prima!

Solo ora mi arriva questo cd: gli ZetaZero nascono nel 2004, sono un duo siculo composto da Tony Truncali e Patrick Rotolo, amanti dell'apparente nonsense e consigliati a chi pensa che la generazione attuale arriva un giorno prima!

Con la collaborazione nei concerti live di Alessandro Augello alla batteria e di Domenico Sabella al basso, gli ZetaZero sono la naturale evoluzione della loro vecchia band chiamata Minerva. Il focus del loro lavoro e' sempre il confronto tra Tony Truncali (vox, chitarre, synt, basso, sample) e Patrick Rotolo (chitarre, noise). Il resto non esiste, perche' cosi' va la vita, come raccontano in C'est la vie, un brano che acchiappa un sacco, perche' solo in apparenza la propria esistenza non ha fortuna. Dicono di loro stessi che ...Il sound musicale degli ZetaZero è la miscela di differenti influenze musicali tipicamente anglosassoni con il gusto pop della canzone italiana in un concetto musicale del tutto personale, con l’obiettivo di un rock fresco e moderno, lontano dagli stereotipi del genere, ma allo stesso tempo di qualità.... concetti semplici e fin troppo banali, ma non rendono giustizia alla indubbia creativita' che esiste nel loro modus operandi, dove la ricerca delle rime baciate e' solo un mezzo per rendere orecchiabile un brano costruito con intelligenza! Con Amore al buio il loro pop diventa ammaliante, volubile, entusiasmante e sempre piu' insolito! Come raccontano nelle loro canzoni, la band e' simile ad una anguilla che pesi di avere in mano ed invece ti sfugge, perche' e' la sua natura quella di sgusciare!

Dopo alcune esperienze, la loro biografia racconta di una riunione della band alla fine del 2003 con l’avvicendamento di Tony Truncali alla voce al posto di Vito Sabella (ex vocalist dei Minerva): qualche mese dopo il nuovo demo dei Minerva si intitola Ripartire da zero ed e' totalmente autoprodotto: suscita subito molto interesse con ottime recensioni su diversi siti musicali e l’immediata attenzione di diverse etichette. Mario Conte, produttore e musicista responsabile della Blend, nuova indie label di Napoli, crede fortemente nel progetto ZetaZero e li mette subito sotto contratto. Da quel momento il progetto adotterà il nome ZetaZero (anche perchè il vecchio nome si scopre ormai già utilizzato da un altra band italiana fresca di pubblicazione del disco di debutto) ed il duo si mette subito al lavoro con Mario Conte e Peppe Innaro al Blend Studio di Napoli, registrando l’album che portera' lo stesso titolo del demo autoprodotto. Nel dicembre 2004 gli ZetaZero volano a Barcellona in Spagna per girare il primo video della loro carriera, per il quale si avvalgono di un regista di fama internazionale quale Alex Orlowski (tra i suoi video: Afrika Bambataa, Hooverphonic, Timoria, Elio e le Storie Tese ...) e di numerosi spot pubblicitari per la tv (Bmw, Energie, Lancia Y, Alice/Telecom). Quello che non e' ben chiaro e' come mai questo disco non abbia avuto un seguito, vista la bonta' (anche commerciale!) dell' intera produzione: lo chiederemo direttamente a loro, di nuovo on the road... come dimostra il loro show al festival Dedalo dello scorso 30 Luglio.

ZetaZero - Ripartire da zero
1) Ripartire da zero
2) C'est la vie
3) Amore al buio
4) Confondimi
5) Davvero vero
6) Ora stasera
7) Elena
8) Un giorno prima
9) Le due facce della medaglia
10) Mille luci
11) Spazio 1999

Il loro videoclip di C'est la Vie ha un discreto successo su YouTube e qualcuno ha commentato ...non ho capito se siete famosi allo stesso livello di Perturbazione o Verdena oppure Marlene Kuntz o ancora a livello di Marta sui Tubi...

 Articolo letto 5899 volte


Pagina stampabile