Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•18/02 - Progetto Panico: Universo n.6
•18/02 - Earth to Ashes Earth to Ashes (autoproduzione) – Una bella rinconferma…
•17/02 - Giulio Casale - Inexorable (Vrec, 2019) Un grande ritorno!!
(altre »)
 
 Comunicati
•19/02 - Caba#Lo.Co & Cinici Sapori, rassegna di cabaret musicale al Circolo Arci di Osnago dal 23 Febbraio al 13 Aprile 2019
•18/02 - Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico tra Guardia Costiera e WWF
•18/02 - AIR - Artisti in Residenza il 18 febbraio all'Auditorium di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/02 - Tufello World Festival: il 22 Febbraio concerto di Ousmane Coulibaly
•18/02 - Mahmood vince anche il Festival della stampa e del media
•18/02 - La tribute band sui Nirvana piu' famosa negli States a Marzo in tour in Italia
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 07/11/2010 alle 09:50:24
Il Gala' del Premio IoRacconto 2010 per la musica offre Silvano Murgia, Marco Ferazzi, Alessandro Hellmann, Raffaella Daino, Mogol, Franco Simone ....
di Francesca Odette Croxignatti
Il premio (organizzato dall' Associazione Musa diretta da Donatella Bellucci) presenta dal 2010 anche la sezione autori di testi di canzoni e la giuria (coordinata da Giancarlo Passarella e Mogol) ha fatto ottime scelte

Il premio (organizzato dall' Associazione Musa diretta da Donatella Bellucci) presenta dal 2010 anche la sezione autori di testi di canzoni e la giuria (coordinata da Giancarlo Passarella e Mogol) ha fatto ottime scelte

Sabato 6 Novembre il PalaCongressi di Firenze era quasi sold out: la sua vicinanza alla Stazione di S.Maria Novella ha invogliato molte persone non fiorentine ad essere fisicamentre presenti e prendere quel libro (di poesia, narrativa, fotografia, testo di canzone ...) che conteneva il suo elaborato. Questa e' infatti la peculiarita' piu' innovativa proposta dal Premio IoRacconto: tutti i partecipanti ad una data sezione sono democraticamente presenti.

Oltre alle sezioni poesia, narrativa e fotografia (divise tra sezione junior e sezione senior), la nuova entrata e' stata proprio la musica e gli elaborati sui testi delle canzoni. Come si e' ricordato piu' volte dal palco, e' sbagliato chiamarli parolieri: in ogni caso la componente musica e' stata quella che ha dato il brivido ed ha reso brilliante il (lungo) gala' del Premio IoRacconto 2010, fatto di tantissime cose positive per autori che sono giunti in gran numero da fuori Firenze.

Procedendo con ordine, diamo i 15 nominativi della sezione musicale: ricordiamo che a questa cernita e' giunta la commissione preselezionatrice, dopo aver analizzato tutta la valanga di altro materiale giunto...
Amare sottovoce di Nicola DeRio
Antispastico di mare di Alessandro Carta
Continueremo a camminare di Gregorio Gianatti
Dove vivo di Giovanni Smarrelli
Isla grande di Giuseppe Cardello
La bambina di cristallo di Erika Biavati
Lento correre di Teresa Capuano
Rosa argentina di Silvano Murgia
Se di Raffaella Daino
Sono malato di Paolo Farina
Sciarrabal di Giuseppe Giannuzzi
Sunanbiac di Daniele Chiarella
Tonno in scatola di Marco Ferazzi
Un senso di Alessandro Hellmann
Via da qui di Letizia Viliani


Tra questi 15, Mogol ha fatto la sua scelta premiando come migliore Silvano Murgia con la sua Rosa Argentina: tra gli altri premi, Murgia andra'allo Studio Emme di Calenzano a registrare questo suo brano, servito e riverito! Ma Mogol gli ha fatto un altro regalo: pochi minuti prima ha aggiustato quel testo, offrendo suggerimenti e migliorie che ha spiegato sul palco, confrontando le due stesure. E' stato il momento piu' bello ed apprezzato dal pubblico, il quale ha vissuto in diretta questa lezione di composizione musicale. Applausi a non finire... Secondo classificato Marco Ferazzi e terzo Alessandro Hellmann: anche per loro Mogol ha dispensato strette di mano e consigli, ma tutti hanno avuto il loro breve commento critico (e biografico) ha parte di Giancarlo Passarella.

La parte musicale ci poi ha riservato due bellissime sorprese...
- Franco Simone= questo grande interprete all'ora di pranzo ha telefonato al nostro Passarella per comunicargli che aveva pronto da consegnarli l'anteprima del suo cd La musica del mare: il diretur gli ha proposto di incontrarsi al PalaCongressi e poi alla fine Franco Simone e' stato chiamato sul palco, mentre alle sue spalle il maxi schermo proponeva la foto (scattata al Teatro Verdi di Firenze) che immortalava Giancarlo Passarella e Franco Simone in compagnia di Mario Biondi. Il PalaCongressi ha molto apprezzato, ma gli appalusi piu' forti sono stati nel momento in cui Franco Simone ha elogiato l'importanza storica di Mogol per la musica degli ultimi decenni.
- Premio della Critica= la commissione preselezionatrice era composta da Giancarlo Passarella (come coordinatore), Renzo Baroncini (musicista e collaboratore di Demo, lo show di Radio1), Letizia Dei (cantante di musica lirica ed insegnante di tecnica vocale), Alessandro Michelucci (giornalista musicale) ed Alessandro Senatori (musicista e curatore di comunicazione). Chiamati sul palco, hanno consegnato un riconoscimento a Raffaella Daino per il brano Se, per la indubbia potenza comunicativa. L'autrice e' salita emozionata sul palco, stringendo la mano anche a Mogol che le ha fatto i complimenti, invitandola a proseguire nella sua vena creativa.

Tutti e quattro i premiati (Silvano Murgia, Marco Ferazzi, Alessandro Hellmann, Raffaella Daino) erano presenti, cosi' come altri finalisti tra cui ricordiamo Nicola DeRio, Teresa Capuano, Paolo Farina, Giuseppe Giannuzzi e Letizia Viliani.

 Articolo letto 4810 volte


Pagina stampabile