Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
•16/10 - Mr Everett - Umanimal (Grifo Dischi) elettronica internazionale ed ItPop ..
(altre »)
 
 Comunicati
•20/10 - Il 26 Ottobre esce Patty Pravo Live con brani da due suoi recenti concerti al Teatro La Fenice di Venezia ed al Teatro Romano di Verona
•19/10 - Achille Lauro, Cosmo, Miss Keta, Nitro e Takagi & Ketra ospiti di Mara Maionchi su Billboard Italia / Sky Uno
•18/10 - Federica Carta e Maggie & Bianca il 20 e 21 ottobre a Roma per il Rai Ragazzi Village
(altre »)
 
 Rumours
•19/10 - Alessio Bernabei sabato 20 ottobre a Gulp Music (Rai Gulp)
•18/10 - Nasce MIA, il network concreto della Musica Indipendente per creare valore insieme
•18/10 - Backliner su Riccardo Sinigallia apre la 13esima Festa del Cinema di Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 30/03/2011 alle 18:29:48
Giorgio Li Calzi - Organum (Fonosintesi)
di Silvio Mancinelli
C’è il dubstep, il jazz e l’elettronica nel nuovo disco di Giorgio Li Calzi, dal titolo “Organum”. Ed è un ritorno, dopo sette anni, in grande stile.

C’è il dubstep, il jazz e l’elettronica nel nuovo disco di Giorgio Li Calzi, dal titolo “Organum”. Ed è un ritorno, dopo sette anni, in grande stile. Ascoltate per esempio “The Truth of a chinese whisper” dove la voce è prestata da Thomas Leer: si entra in un vortice spaziale, in atmosfere oniriche nelle quali i bassi si incontrano con la tromba di Li Calzi. Si tratta di un disco di alto livello, dove alcune tracce strumentali, nelle quali la voce è rappresentata appunto dalla tromba del musicista, si alternano basi elettroniche davvero di spessore, come in “Madonna delle lamiere”. Non si tratta comunque di musica di sottofondo, e non lo è solo perché c’è poca identificazione con uno che parla, ma la musica, in questo lavoro, la fa da protagonista, perché si è capito che quando il rock è finito, e non ci sarà qualcuno che lo resusciterà, solo pezzi come questi di “Organum”, potranno dire qualcosa. Per persone attente.

 Articolo letto 3367 volte


Riferimenti Web

Pagina stampabile