Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
•23/03 - Trespass Footprints in the Rock (Mighty Music) – Il ritorno della NWOBHM…
•22/03 - World Theater Masterpiece, sigle e anime secondo Jean Pierre Colella
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Tecla Insolia il 23 marzo a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/03 - Fanoya, il secondo singolo è Torno giovedì
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
(altre »)
 
 Rumours
•22/03 - Sucker, il nuovo singolo che segna il ritorno dei Jonas Brothers dopo 6 anni di silenzio
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 07/04/2011 alle 08:05:33
Piero Salvatori - Images (Blue Serge 2010) stati d'animo cromatici in ambito new classic
di Giancarlo Passarella
Un disco prodotto da Sergio Cossu che (pur avendo lo stesso titolo della sfortunata avventura americana di Lucio Battisti) esalta il momento magicamente coinvolgente del violoncellista e pianista romano.

Un disco prodotto da Sergio Cossu che (pur avendo lo stesso titolo della sfortunata avventura americana di Lucio Battisti) esalta il momento magicamente coinvolgente del violoncellista e pianista romano.

Nato a Roma il 21 Agosto 1969, e' un valente ed apprezzato artista che puo' annoverare nel suo palmares ottime collaborazioni discografiche.

Stiamo parlando di artisti stranoti, come Renato Zero, Lucio Dalla, Riccardo Cocciante, Adriano Celentano, Paola Turci, Ron, Mango, Gigi D'Alessio, Sergio Cammariere, Loredana Bert? Marina Rei, Gianluca Grignani, Samuele Bersani, Franco Califano, Morgan, Giammaria Testa, Fabio Concato, Francesco Renga ... tanto per rimanere in ambito pop, ma ovviamente se ci spostiamo sul terreno jazz o della musica classica, l'elenco e' sicuramente piu' lungo. Riparliamo di questo suo disco, perche' il 19 Aprile e' una data che Salvatori ha segnato da mesi sul suo calendario: in prima nazionale al teatro Quirino di Roma sara' protagonista di un concerto multimediale da lui ideato, composto ed interpretato. Gia' etichettato dalla stampa specializzata come new classic, sara' il protagonista di una performance dedicata agli stati d' animo, accompagnato da un trio formato da Valerio Baggio al pianoforte e consolle elettronica, Daniele Petrosillo al contrabbasso e Ivan Ciccarelli alle percussioni, con la speciale partecipazione dei primi ballerini solisti dell' Arena di Verona... Ghislaine Valeriani e Luca Condello.

Images e' un disco etereo ed a tratti suggestivo, a tratti languido, ma con un pathos che si taglia con il coltello come in Giallo arancio, mentre i ricordi del nostro Io stentano a farsi apprezzare nella title track o in tutti gli altri brani che casualmente hanno un titolo in francese: Dans mon jardin e Comme une danseuse... La sua vena melodica in questo disco e' arricchita dal contributo dei musicisti importanti (Paolo Fresu, Mauro Beggio e Sergio Cossu...) e sara' bello vedere quale interazione visiva sapra' offrire al Teatro Quirino, dove si attende anche la stampa specializzata.

Track list di Piero Salvatori - Images
- Le couer qui parle
- Giallo arancio
- Gli occhi tuoi tristi
- Images
- Il viaggio che vorrei
- Lacrime di diamante
- Dans mon jardin
- Psy
- Comme una danseuse
- America
- Pioggia d'Agosto

Nella title track di questo disco, la tromba di Paolo Fresu offre un cameo ammaliante. Dice lo stesso Piero Salvatori nel booklet ......a volte le Immagini raccontano il nostro cuore..., giusta cornice ad un disco assai personale, dedicato a Silvia.

Ringrazio Elisabetta Castiglioni per la collaborazione.

 Articolo letto 4439 volte


Pagina stampabile