Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si pu˛ fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - MegÓle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) ľ Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•23/04 - Cranberries, In The End l'ottavo e ultimo album
•23/04 - Piero Pel¨ a novembre in tour con i Bandidos
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
(altre »)
Pubblicato il 02/05/2011 alle 09:04:16
Smettete di bervi tutto: ascoltate invece Francesco Cremisini, Looking 4 a Name, Seahouse, Giuseppe Cuce' e TooT The out of Tunes nel radio show Il Re del Gancio!
di Francisco De Mazzei Paradisi
E' forse quella programmata in radio la nuova musica italiana, quella che si ascolta ogni giorno? Tutte le piccole radio italiane posso avere Il Re del Gancio gratuitamente, show prodotto e condotto dal nostro diretur Giancarlo Passarella.

E' forse quella programmata in radio la nuova musica italiana, quella che si ascolta ogni giorno? Tutte le piccole radio italiane posso avere Il Re del Gancio gratuitamente, show prodotto e condotto dal nostro diretur Giancarlo Passarella.

Bere troppo ed in modo sbagliato, fa male ..

Da una parte i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica (nonostante sia originale, gustosa, innovativa, ammaliante... ): dall'altra le piccole radio che faticano un sacco a rimanere vive. Non bevetevi come nuova una musica che invece non ha nessuna corrispondenza con i gusti del pubblico, sia quello generico, ma anche quello che ha voglia di ascoltare cose nuove e non solo il clone del clone di un precedente successo...

Come era intitolato quel famoso pezzo, firmato da Lennon & McCartney e poi reso celebre da tanti altri artisti, tra cui Joe Cocker? With a little help from my friends e con un piccolo aiuto concreto da parte di tutti possiamo sia aiutare i giovani artisti a farsi ascoltare gratuitamente da tutta Italia, ma riusciamo anche a rendere i palinsesti delle piccole emittenti un pochino piu' originali e meno uguali a quelli dei network. Eccovi le scalette delle prossime puntate di questo show, in diretta dagli studi fiorentini di Musikalmente...

Lunedi' 2 Maggio 2011
Primo brano: Barbara Ann dei Beach Boys
Brano strafamoso, originariamente pubblicato dai The Regents nel 1961, ma portato al successo quattro anni dopo dai piu' conosciuti The Beach Boys e piu' tardi da The Who, Skiantos, Blind Guardian ...
Secondo brano: Libero di Francesco Cremisini (Roma)
Arde da anni il fuoco sacro nel suo animo: con gli Enemynside sfoga la sua rabbia metal, mentre con il progetto Eros e Tanatos sperimenta, ma con questo progetto solista si propone in modo originale ed ammaliante.....

Martedi' 3 Maggio 2011
Primo brano: Hopelessly devoted to you di Olivia Newton John
Brano di John Farrar, inserito nella colonna sonora del celebre film Grease (dove era protagonista con John Travolta), qui lo ascoltiamo in una rara versione dal vivo, proposta durante la serata finale di consegna dei Grammy Awards ....
Secondo brano: Torn in Two dei Looking 4 a Name (Milano)
Progressive rock metal avvolgente. La lezione della prima P.F.M. Premiata Forneria Marconi, filtrata dalle intuizioni di Steve Vai e dal coraggio di alcuni momenti dei Marillion: complimenti a Francesco Panico, Larsen Premoli, Federico Ghioni e Deneb Bucella...

Mercoledi' 4 Maggio 2011
Primo brano: You make me feel di Sylvester
La dance piu' godereccia e spensierata. Sylvester James e' scomparso il 16 Dicembre 1988 per AIDS. Questo e' la sua piu' celebre hit ... You make me feel mighty real / you make me feel mighty real / when the other dancing on the floor darling ...

Secondo brano: Need You dei Seahouse (Brindisi / Lecce)
Post atomic emo space rock dal tacco d'Italia, qui in una registrazione di qualche mese fa: sono davvero un progetto interessante che ultimamente ha avuto una evoluzione diversa, forgiata dall'esperienza che comincia a farsi interessante ...

Giovedi' 5 Maggio 2011
Primo brano: Fergalicious di Fergie & Will.i.am (Black Eyes Peas)
Secondo singolo estratto dall'album di debutto di Fergie, The Dutchess. Non sarebbe altro che una fusione tra la parola Fergie e la parola Delicious, che letteralmente in italiano vorrebbe dire Fergie-Deliziosa...
Secondo brano: Offese di Giuseppe Cuce' (Catania)
Brano cantato con Gabriella Grasso: poeta moderno, saggio autore, cantautore mediterraneo, eclettico interprete, nasce a Catania nel 1972. Parte dalla bossa nova, passando da Jobim, Cesaria Evora e Vinicius de Moraes....

Venerdi' 6 Maggio 2011
Primo brano: Ma che colpa abbiamo noi? dei The Rokes
La storia della musica italiana passa anche da questa band giovanile di Shel Shapiro, autore che poi ha intrapreso una sua carriera autonoma, diventando anche apprezzato produttore artistico ed attore, televisivo e teatrale...
Secondo brano: Hit the road Jack dei TooT The out of Tunes (Roma)
Beat frenetico perche' il funk rock puo' anche diventare alternative: fortunatamente sono difficili da etichettare, anche se hanno ascoltato per ore Red Hot Chili Peppers, Arctic Monkeys, Rage Against The Machine, Limp Bizkit ed anche Ray Charles ...

Se gli artisti giovani proposti ti sono sconosciuti, cerca su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivi pertanto Francesco Cremisini, Looking 4 a Name, Seahouse, Giuseppe Cuce' e TooT The out of Tunes nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivi uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, manda una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Non ti fidare dei palinsesti delle radio dove c'e' solo fumo e niente arrosto: non e' quella la nuova musica italiana che va valorizzata ed a cui si deve dare una possibilita'! Fai volare la tua voglia di comunicare e sconfiggi chi (radio, giornali, tv, siti internet...) non offre spazio alla nuova musica italiana: segui i link finali e scoprirai quali giovani artisti stiamo promuovendo in tutta Italia con Il Re del Gancio...

 Articolo letto 1786 volte


Pagina stampabile