Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
(altre »)
 
 Comunicati
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
•11/12 - A Pistoia la prima Blues City Club nelle vie del centro storico
•11/12 - Elisa il 12 dicembre a Rai Radio 2
(altre »)
 
 Rumours
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
•08/12 - Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
(altre »)
Pubblicato il 19/07/2011 alle 13:09:39
Suzanne Vega, unica data italiana mercoledì 20 luglio a Roma
di Antonio Ranalli
Torna a Roma Suzanne Vega, per un concerto che si preannuncia imperdibile. La cantautrice si esibirà, nell'ambito del "Close Up Tour", mercoledì 20 luglio, alle ore 21, sul palco di "Roma incontra il mondo", la rassegna in programma a Villa Ada.

Torna a Roma Suzanne Vega, per un concerto che si preannuncia imperdibile. La cantautrice si esibirà, nell'ambito del "Close Up Tour", mercoledì 20 luglio, alle ore 21, sul palco di "Roma incontra il mondo", la rassegna in programma a Villa Ada.

Suzanne Vega salirà sul palco accompagnata dal chitarrista Gerry Leonard e presenterà tutti i suoi maggiori successi. Un'occasione unica per ascoltare dal vivo la dolce e gentile ragazza di New York, che nei primi anni '80 ha rilanciato il cantautorato femminile, colmando il vuoto tra la Joni Mitchell degli anni 'doro e le cantanti folk e rock della seconda metà degli anni '80 (Tracy Chapman, Tony Childs, Edie Brickell) cui la Vega ha indubbiamente tirato la volata.

Una voce chiara e pulita, che si muove fra soffusa malinconia e soave dolcezza. Sin dai suoi esordi ha saputo ammaliare il pubblico con discreta ma penetrante efficacia, grazie a una sensibilità poetica che le permette di affrontare anche temi difficili, come nella sua celebre “Luka”, che parla della violenza sui minori. Un impegno non solo artistico, che si concretizza nel suo appoggio concreto a cause come quella del Darfur o nel suo impegno a favore di Amnesty International. Il suo ultimo progetto, “Close-Up” è una rivisitazione in chiave acustica di buona parte del suo repertorio, che si snoda attraverso quattro album tematici. Il primo volume, “Love Songs” è uscito lo scorso anno mentre è stato appena pubblicato il secondo, “People & Places”, dedicato a New York e che contiene tra le altre “Luka”, “Tom’s Diner”, “Queen and the Soldier”, “The Man Who Played God”. A fine luglio uscirà il terzo volume.

La scaletta antologica del concerto promette un succoso concentrato delle canzoni più belle e amate dell’artista: ci saranno "Marlene On The Wall", "When Heroes Go Down", "Small Blue Thing", "Caramel", "Frank & Ava", "Gypsy", "New York Is My Destination", "Ann Marie", "Harper Lee", "Tombstone", "Blood Makes Noise", "The Queen And The Soldier", "Luka" e "Tom's Diner".

La serata vedrà anche la partecipazione di due giovani artisti. Ad aprire il concerto ci sarà la giovane artista italiana Denise, che presenta il suo album d'esordio "Dodo, do!", accompagnata al pianoforte, da Marco Guazzone -frontman del quartetto romano degli Stag.

Altro ospite del concerto è il cantautore Valerio Piccolo. Un’occasione più unica che rara di gustare dal vivo il sequel della dolcissima "Suono Nell’Aria – Freeze Tag” (feat. Susanne Vega), un brano nato spontaneamente dalla collaborazione che da anni Valerio Piccolo, ha con la celebre songwriter. "Suono Nell’Aria – Freeze Tag” (feat. Susanne Vega) racconta dei due protagonisti della canzone “Freeze Tag”, contenuta nel primo album omonimo di Suzanne Vega, che si incontrano nuovamente 25 anni dopo e ripercorrono un sentiero simbolico, prima (nella canzone di Suzanne) invernale, ora estivo. E’ stato prodotto a New York da Mike Visceglia (bassista e musical director di Suzanne Vega) e suonato da Marc Shulman, il chitarrista che suonò nel primo album di Suzanne. Il brano vede i due cantanti in un autentico duetto dove la prima strofa di “Freeze Tag“ prende il posto del ritornello nel pezzo di Piccolo.

Il biglietto per assistere al concerto costa 15 euro.

La manifestazione si svolge a Roma presso il Laghetto di Villa Ada (ingresso da Ponte Salario).

 Articolo letto 3435 volte


Pagina stampabile