Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
(altre »)
 
 Comunicati
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
•11/12 - A Pistoia la prima Blues City Club nelle vie del centro storico
•11/12 - Elisa il 12 dicembre a Rai Radio 2
(altre »)
 
 Rumours
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
•08/12 - Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 22/11/2011 alle 08:15:10
Gianna Nannini Mai per amore un inedito nei cofanetti live
di Aurelia Mancini Messi
Il brano Mai per amore, in radio ed in vendita sulle piattaforme digitali dal 14 ottobre, e' contenuto in Io e te Arena Rock, un doppio cofanetto, in uscita il 22 Novembre,che conterra' un DVD ed un CD tratti dalla ultima applaudita tournée.

Il brano Mai per amore, in radio ed in vendita sulle piattaforme digitali dal 14 ottobre, e' contenuto in Io e te Arena Rock, un doppio cofanetto, in uscita il 22 Novembre, che conterrà un DVD ed un CD tratti dalla ultima applaudita tournée della cantautrice-rocker.

Un ennesimo successo, grazie alla partecipazione ai vari concerti di oltre 170.000 persone, a conferma di un periodo in cui l’artista è al top, mantenendo una grande carica ed energia, a dispetto del tempo che passa.

Il Dvd racchiude le immagini dell’ Io e te tour con le riprese durante il concerto del 20 maggio all'Arena di Verona, seguito da 12 date trionfali in Europa , iniziate con la splendida performance all'Hard Rock Calling Festival il 25 giugno ad Hyde Park a Londra e proseguito in altre importanti città:dall'Olanda alla Germania alla Svizzera.

C’è molta attesa per questo progetto live, che arriva dopo 20 anni, precisamente dal 1991, anno di pubblicazione dell'album e DVD Giannissima.
In vista del Natale, viene pubblicato la versione “Io e te deluxe” con l’inserimento, come bonus-extra, della riedizione del suo ultimo album “Io e te”, uscito nel gennaio 2011 e ancora in classifica, e un prezioso libro.

L’inedito "Mai per amore" è stato composto appositamente per fare da colonna sonora della nuova serie di quattro film per la tv prodotta da Claudia Mori, che prenderà il titolo dalla canzone e dedicata al tema della violenza sulle donne. Le quattro puntate, che vedono alternarsi alla regia Liliana Cavani, Margarethe von Trotta e Marco Pontecorvo, andranno in onda sulla Rai nel 2012.

Claudia Mori racconta la genesi di questo brano scritto in difesa delle donne: ‘Un giorno ho chiamato Gianna Nannini spiegandole che stavo producendo una collana di quattro film che parlano di violenza sulle donne e le ho detto che cercavo una canzone che potesse collegarli fra loro. Gianna mi sembrava la più adatta, perché è donna, è bravissima, modernissima e sensibile. Le ho spiegato la cosa e lei subito si è dimostrata molto interessata e colpita dall’argomento’.

Gianna Nannini, sul momento, le risponde:’non ho una canzone pronta ma ci penso’. Dopo alcuni giorni, telefona e dice: ‘Ti faccio sentire quello che ho scritto, mi sembra forte’. E’ solo un provino, voce e chitarra, ma Claudia Mori è conquistata: ‘questo è il pezzo che mi aspettavo, è perfetto per i quattro film’. Tanto che decide di intitolare i quattro film con “Mai per amore” e usare il pezzo come sigla: ‘Lo sai che, quasi mai, il vero amore lascia i lividi…mai per amore mi lascerò morire’, recitano alcuni versi del brano che si conclude con un suono quasi doloroso prodotto dagli archi.Il video sarà registrato a Londra con alcune immagini della fiction …

 Articolo letto 5230 volte


Pagina stampabile