Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
•08/12 - Francesco Sbraccia - Etimologia (Genziana dischi), il cantautorato tra le montagne dell'Abruzzo
•07/12 - Afraka' Rock Festival, Osanna e Vittorio De Scalzi rendono tributo a Bacalov con un grande concerto
(altre »)
 
 Comunicati
•07/12 - Galeffi sabato 8 dicembre a Gulp Music (Rai Gulp)
•05/12 - Afraka' Rock Festival, tributo a Luis Bacalov con gli Osanna e Vittorio De Scalzi
•05/12 - Kaufman e Galeffi presentano Malati D'amore
(altre »)
 
 Rumours
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
•08/12 - Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
•06/12 - La Siae favorevole al biglietto nominativo ai concerti
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 17/02/2012 alle 06:52:13
Giulia Anania e Bidiel tra i vincitori del 60° Premio AFI a Sanremo
di Alessandro Sgritta
Sabato 18 febbraio a Sanremo la 60.ma edizione del Premio AFI (Associazione Fonografici Italiani), tra i premiati anche Giulia Anania e i Bidiel (entrambi a Sanremo Giovani nel 2012), da quest'anno nasce anche il 1° Premio AFI - Giovani Emergenti.

Sabato 18 febbraio a Sanremo la 60.ma edizione del Premio AFI (Associazione Fonografici Italiani), tra i premiati anche Giulia Anania (nella foto) e i Bidiel (entrambi a Sanremo Giovani nel 2012), da quest'anno nasce anche il "1° Premio AFI - Giovani Emergenti". La 60.ma edizione del “Premio AFI”, si svolgerà presso la Sala Hibiscus dell’Hotel Royal di Sanremo, sabato 18 Febbraio a partire dalle h. 10.30 e saranno protagonisti artisti e personaggi del mondo dello spettacolo.

Tra i premiati, quest’anno ci saranno: la Fondazione Mike per Mike Bongiorno (ritira il premio il figlio e regista Niccolò), Adriano Celentano, i Pooh, Gigi D’Alessio, Loredana Bertè, Kekko Silvestre dei Modà, Rocco Papaleo, Giulia Anania, i Bidiel, Federico Vacalebre, Adriano Pennino, Premio alla carriera Raoul Casadei, Premio alla carriera Orietta Berti, Premio alla carriera Il Giardino dei Semplici, The Bastard Sons of Dioniso, Gabriella Schiavo, Radio RAI 1, Radio Bruno, Believe Digital, Ricordi & C. srl, Carlo Donida (ritira il premio la figlia Monica Bettinelli Donida), Premio AFI al progetto educativo “Artisti nelle scuole”, promosso tra gli altri da Tregatti Produzioni. I Premi sono realizzati dal celebre Orafo Michele Affidato e dalla stimata artista italo-belga Giovanna Riggi.
Il 60° Premio AFI, sarà caratterizzato anche dall’importante nuova iniziativa dedicata ai Giovani, il “1° Premio AFI – Giovani Emergenti”, una vetrina nuova ed alternativa offerta ai giovani talenti frutto delle produzioni delle etichette indipendenti.

Il Presidente dell'AFI, Avv. Leopoldo Lombardi, nei giorni scorsi ha illustrato le finalità dell’iniziativa, evidenziando l’importanza di un premio del genere, in un momento in cui gli spazi per i giovani sono sempre più limitati.
Un’occasione per affermare ancora una volta la grande capacità creativa della discografia indipendente che continua nell’opera di ricerca e innovazione. Desidera inoltre esprimere il suo apprezzamento per la Direzione Artistica del 62° Festival di Sanremo per aver riportato la centralità della musica nella seconda e terza puntata della kermesse: “Come AFI, siamo soddisfatti e desideriamo ringraziare la Direzione Artistica del Festival del fatto che la musica abbia finalmente riconquistato il posto d’onore a Sanremo. Nelle serate di martedì e mercoledì infatti, abbiamo visto le canzoni e la gara tornare protagoniste dello spettacolo. Anche le esibizioni dei Giovani in prime time hanno ottenuto ottimi risultati in termini d’ascolto come non accadeva da tempo, a dimostrazione che la musica in televisione funziona a prescindere dagli orpelli che spesso la contornano”.

Il Consigliere, Avv. Domenico Latino, ha esortato artisti e produttori indipendenti a continuare nell’opera meritoria in quanto efficace officina di talenti e di eccellenze musicali.

Gli artisti che interverranno al 1° Premio AFI-Giovani Emergenti, che sarà condotto da Paky Arcella e Mitch di Radio 105 sono: SELENE; STONE LIZARDS; STEFY; MIVO; YLENIA LUCISANO; LEXES; LORENZO IURACA’; GIADA CALIENDO; ISOLA SONG; FILIPPO FUCCILLO; CHAMPIONS; GIULIA DUCHI; HELIANA; GIULIA CONTINI; LUCA MAGGIORE; BLUES AND ROSE; ELODEA; ALYA; KATIA ZAFFINI; ELISA CASILE; LE RIVOLTELLE; LINDA D; ROBY GALEOTTI; MARYAM; BARRESI PRJ.
Guest Star: THE BASTARD SONS OF DIONISO.
Ai primi 3 classificati verrà inoltre offerto un soggiorno-vacanza presso Villaggio Palumbo Sila, nell’ambito del Progetto “Sila in Tour”.


“60° PREMIO AFI” - SANREMO 2012
SABATO 18 FEBBRAIO dalle H. 10.30 – Sala HIBISCUS, HOTEL ROYAL
a (tra gli altri):

Fondazione Mike in ricordo di Mike Bongiorno per la Sua attività professionale dedita alla celebrazione della Musica Italiana nell’ambito delle 11 conduzioni del Festival di Sanremo (ritira il premio il figlio e regista Niccolò)

Adriano Celentano, per il Suo nuovo album “Facciamo finta che sia vero “ e per il Suo impegno nel sociale.

Loredana Bertè, per la grinta e la passione che contraddistingue le Sue interpretazioni.

Rocco Papaleo, per avere dimostrato di sapere attraversare il teatro, il cinema, la televisione e la musica con la stessa capacità comunicativa ed ironica.

Giulia Anania, per essersi rivelata come una delle migliori cantautrici della nuova generazione italiana.

Bidiel, per la freschezza del loro sound.

Federico Vacalebre, de “Il Mattino”, per la Sua continua appassionata e lucida analisi del panorama musicale partenopeo, italiano ed internazionale.
Adriano Pennino, per la Sua eleganza musicale e la qualità degli arrangiamenti.
Gabriella Schiavo, per la Sua continua attività a favore della musica italiana all’interno del Festival di Sanremo.
Radio Rai 1, per la continua attività di programmazione di musica italiana nell’ambito dei loro palinsesti.
Radio Bruno, per distinguersi tra le radio commerciali per lo spazio dedicato alla musica italiana emergente anche nell’ambito del loro Tour estivo.
Believe Digital, per la valorizzazione del patrimonio musicale italiano nel Mondo, nell’ambito del mercato digitale
Ricordi & C. srl, per i 204 anni di attività della più prestigiosa etichetta italiana.
Roberta Di Lorenzo, quale autrice del brano “E tu lo chiami Dio”.
Roberto Casalino, quale autore del brano “Per sempre”.
Carlo Donida (ritira il premio la nipote Monica Bettinelli Donida), per i grandi successi del Suo repertorio musicale, testimoniati nell’ambito del 62° Festival della canzone italiana dal brano “Uno dei tanti”.
“Artisti nelle scuole”, quale progetto educativo di artisti ed allievi, promosso tra gli altri da Tregatti Produzioni.
The Bastard Sons of Dioniso, per il miglior disco rock-indie del 2011.
Premio alla carriera: Raoul Casadei, per aver reso popolare e nobile la musica da ballo romagnola in Italia e nel Mondo.
Premio alla carriera: Il Giardino dei Semplici, per essere uno dei gruppi maggiormente rappresentativi degli anni ‘70-’80 e per la vena melodica delle loro produzioni musicali.

 Articolo letto 4904 volte


Pagina stampabile