Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•25/03 - Will Ludford Addicted (autoproduzione – promo) – Il suono gentile
•24/03 - HOFAME - Un istante (Goodfellas) il nuovo linguaggio del pop
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
(altre »)
 
 Comunicati
•24/03 - Nek, il 10 maggio nuovo album e poi tour internazionale
•24/03 - Gli America tornano a luglio in Italia
•24/03 - Ruvio presenta il suo primo disco omonimo a Na cosetta
(altre »)
 
 Rumours
•24/03 - Francesco Renga, in radio L'odore del caffè in attesa del nuovo album
•24/03 - Achille Lauro, il 12 aprile esce 1969
•24/03 - Marco Mengoni inaugura le performance live di Apple Music
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 01/03/2012 alle 12:42:05
E' morto Lucio Dalla. Nei giorni scorsi a Sassuolo il debutto del tour europeo...
di Manuela Ippolito Giardi
Lucio Dalla è morto per un attacco cardiaco a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava in Svizzera per una serie di concerti. Il 4 marzo avrebbe compiuto 69 anni....

Lucio Dalla è morto per un attacco cardiaco a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava in Svizzera per una serie di concerti. Il 4 marzo avrebbe compiuto 69 anni.

Nella foto e' con il suo grande amico Gianni Morandi. Li univa anche il tifo per il Bologna ...

Secondo quanto si è appreso, Dalla ieri sera stava bene ed era andato a dormire sereno. La sua ultima apparizione televisiva è stata al Festival di Sanremo insieme a Pierdavide Carone, nel doppio ruolo di autore del brano “Nanì” e di direttore d'orchestra. Dalla aveva presentato nei giorni scorsi a Sassuolo (Modena) il suo tour europea. In due ore di concerto il cantautore bolognese ha spaziato nel suo immenso repertorio, proponendo nuovi arrangiamenti per la quasi totalità dei pezzi. Lo stesso Dalla - accompagnato sul palco da quattro musicisti e due coristi - è direttore dello spettacolo, prodotto da Bruno Sconocchia per Ph.D.
Una scenografia semplice e moderna, con filmati proiettati senza soluzione di continuità su tre teli alle spalle del palco, ha fatto da suggestivo contorno mentre si susseguivano i brani più noti, come "4 marzo 1943", "Caruso", "Attenti al lupo", "Balla balla ballerino", "Ayrton", "Domani".

Dalla ha sottolineato il proprio legame con Sassuolo e l'amicizia con la famiglia Carani, spiegando di non aver avuto dubbi su quale dovesse essere il teatro per l'anteprima del suo tour in Europa, che prevedeva venti città. Il primo appuntamento è stato lunedì 27 a Lucerna.

Al Carani c'è stato spazio anche per gli intermezzi recitativi di Marco Alemanno, attore e corista, e per la performance di Pierdavide Carone. Il giovane cantautore ha cantato "Nanì" il brano portato con Dalla a Sanremo: "E' giovane, ma la sua voce mi emoziona ogni volta che la sento", ha detto di lui Dalla. Carone doveva essere presente anche in diverse date del tour.
Il cantautore bolognese ha proposto anche "La leggenda di Radames" del Quartetto Cetra. Un'altra perla del concerto, ma il picco di emozione è arrivato forse con "Piazza Grande", cantata anche da tutta la platea.

Era stato dato morto anche a Dicembre 2010, come ci racconta l'articolo linkato qui alla fine...

 Articolo letto 24110 volte


Pagina stampabile