Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
(altre »)
 
 Comunicati
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
•11/12 - A Pistoia la prima Blues City Club nelle vie del centro storico
•11/12 - Elisa il 12 dicembre a Rai Radio 2
(altre »)
 
 Rumours
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
•08/12 - Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 13/11/2012 alle 00:14:39
12 (american song book) il nuovo disco di Mina con classici da Cole Porter a James Taylor
di Pippo Augliera
12 (american song book) esce il 4 Dicembre edito dalla Sony: e' il nuovo atteso disco di Mina, artista galattica che cosi' rilegge (con la sua consueta maestria) alcuni classici della canzone americana con atmosfere jazz, pop, swing...

12 (american song book) esce il 4 Dicembre edito dalla Sony: e' il nuovo atteso disco di Mina, artista galattica che cosi' rilegge (con la sua consueta maestria) alcuni classici della canzone americana con atmosfere jazz, pop, swing...

12 saranno anche le interessanti e originali copertine d’autore, dovute all’abilità di Mauro Balletti, dal sapore retrò e ispirate alla discografia jazz degli anni ’30, disponibili con la prima tiratura. Registrato rigorosamente live in studio nei mesi scorsi, Mina ha chiamato tre grandi musicisti ad accompagnarla: Danilo Rea al piano, Alfredo Golino alla batteria, Massimo Moriconi al contrabbasso e alcuni esecuzioni sono state impreziosite dagli archi arrangiati da Gianni Ferrio.

Un disco di ballate che si preannuncia di classe e decisamente coinvolgente a conferma della voglia che la nostra straordinaria interprete ha nel realizzare dei progetti discografici di spessore, confacenti ai suoi desideri e lontani da criteri commerciali. Tra i brani scelti, ci sono dei classici che Mina ha già inciso nel passato, come “Love me tender” di Elvis Presley, inserita in “Caterpillar” del 1991, “I’m glad there is you”, e “Everything happens to me”.

Passa con disinvoltura alle atmosfere swing con “Just a gigolò” e”Banana split for my baby”, per ritornare a “I'll Be Seeing You" del 1938, una popolare canzone tratta dal musical “Right This Way”, "September Song" di Kurt Weill e “I've Got You Under My Skin”, candidata all’Oscar nel 1937, scritta da Cole Porter per “Born to Dance”, che Mina aveva interpretato in una fantasia musicale a “Studio Uno 65”. Il clima natalizio viene creato con due evergreen di Judy Garland: la struggente “Have Yourself a Merry Little Christmas” interpretata nel film “Incontriamoci a Saint-Louis” (Meet Me in Saint-Louis), ripresa più volte con maggiore successo da Frank Sinatra e “Over the Rainbow dal film “Il mago di Oz” del 1939.

Doveroso, infine, l’omaggio a James Taylor, il cantautore americano preferito da Mina, con l’intimista e introspettiva “Fire and rain”, un hit del 1970 che la rivista specializzata Rolling Stone ha messo al 227 posto nella lista delle 500 canzoni di tutti i tempi.

Tracklist: I’ve got you under my skin - Just a gigolo - I’ll be seeing you - I’m glad there is you - Have yourself a merry little Christmas - Anytime anywhere - Fire and rain - Over the rainbow - Everything happens to me - Love me tender - Banana split for my baby - September song

 Articolo letto 7915 volte


Pagina stampabile