Musical NewsMusicalNews
  Cerca

 MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot people
 Editoriale
A Marrakech il primo risultato del baratto rock tra francobolli usati per cd nuovi
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/09 - Vincenzo Ramaglia e Renato Marengo: intervista cromatica per una nuova generazione di cineasti da far crescere …
•14/09 - Fabi Silvestri Gazze': la somma non fa il totale
•12/09 - Bella quella lacrima che scintilla sul tuo viso: incontriamo Claudio Ferrigato in arte Maredomini...
(altre »)
 
 Recensioni
•20/09 - Masai - Che problema c'e' (Autoprodotto) vibrazione torinesi di rock indipendente 90's
•17/09 - Factory passionale, rock innovativo … o viceversa? Riccardo Mori trio (con ospiti) al K-hall
•16/09 - Od Fulmine - Omonimo (The prisoner records) rock molto tradizionale ...
(altre »)
 
 Comunicati
•21/09 - Addio al compositore e produttore Gioacchino Rispoli. Salta a Roma il Goodbye Summer Festival
•20/09 - Musica per Federico a Ferrara con Statuto, Canali e Lo Stato Sociale
•19/09 - A Mo'l'estate domani arriva Raffaello Simeoni
(altre »)
 
 Rumours
•21/09 - XIII Premio De André, vincono ex aequo Pozzi e Imperato, Faraglia e Losburla
•21/09 - Leonard Cohen compie 80 anni
•20/09 - Il mondo del jazz in lutto per la scomparsa di Kenny Wheeler
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 04/05/2013 alle 18:57:52
Premio Gadda Giovani a Montecassino dal 4 al 6 maggio con Nicola Benedetti
di Alessandro Sgritta
Viene presentato oggi a Roma il Premio Gadda Giovani 2013, che si svolgerà il 5 e 6 maggio a Montecassino e Cassino con la partecipazione della violinista italo-scozzese Nicola Benedetti (in concerto con Alexei Grynyuk) e dell'attore Fabrizio Gifuni.

Viene presentato oggi a Roma il Premio Gadda Giovani 2013, che si svolgerà il 5 e 6 maggio a Montecassino e Cassino con la partecipazione della violinista italo-scozzese Nicola Benedetti (nella foto, in concerto con il pianista Alexei Grynyuk) e dell'attore Fabrizio Gifuni.

Al Premio Gadda, ideato dalla prestigiosa Università di Edimburgo in Scozia, volto a promuovere l’incontro del mondo accademico con le comunità, dal decennale del 2010, si è aggiunto il Gadda Giovani, a sottolineare ancora di più il legame con il territorio.
L’edizione 2013 si terrà nel primo fine settimana di maggio, dal 4 al 6, numerosi eventi saranno protagonisti di questa edizione 2013, dedicata interamente a Cassino e Montecassino.
L’obiettivo del Gadda Prize è di creare nuove connessioni tra le culture, in particolare tra l’Italia e la Scozia, intorno a concetti fondamentali – centrali anche alle opere di Carlo Emilio Gadda – quali comunità, responsabilità sociale, identità, memoria, mobilità, libertà, emigrazione, mirando a coinvolgere un pubblico sempre più ampio e composto soprattutto di giovani.
Gadda Giovani 2011 e Edinburgh 2012 – rispettivamente Detecting Italy e Gadda Goes to War – sono stati vere e proprie pietre miliari in questo senso. Attraverso queste due edizioni dell’Edinburgh Gadda Prize sono riusciti a mobilitare decine di partners fuori dell’ambito accademico e centinaia di studenti delle scuole secondarie italiane e scozzesi, arrivando ad organizzare eventi di grande affluenza di pubblico presso il Teatro Franco Parenti di Milano (2011) e il Traverse Theatre di Edimburgo (2012).
Le iniziative del Premio comprendono laboratori, mostre, installazioni, conferenze, convegni, dibattiti e spettacoli. Nell’ambito dell’edizione scorsa – Edinburgh 2012 – particolarmente rilevanti sono stati la prima britannica dello spettacolo teatrale, pluripremiato, di Fabrizio Gifuni, "L’ingegner Gadda va alla guerra", e il primo programma di mobilità internazionale giovanile.

Sette eventi interconnessi tra loro compongono invece l’edizione di questo anno:conferenze, dibattiti, recital, mostra, junior live installation e cerimonia di premiazione e contribuiscono ad esplorare in più modi e da più prospettive l’idea da cui l’edizione è partita e che ora trova piena espressione nel titolo No-Where-Next | War-Diaspora-Origin.
Protagonisti di questa edizione anche la giovanissima violinista italo-scozzese Nicola Benedetti (Concerto per violino e piano di Nicola Benedetti e Alexei Grynyuk al Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 18.00 ), vera star internazionale - e uno dei più importanti attori italiani, Fabrizio Gifuni, Presidente onorario del Premio Gadda (Intersezioni tra installazioni, con la partecipazione di Fabrizio Gifuni, Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 16.30). Ulteriori intersezioni tra i progetti verranno valorizzate durante la cerimonia di premiazione, che ospiterà una mostra di fotografie di Cassino e Montecassino realizzate dall'italo-scozzese Dominic Scappaticcio tra il 1946 e il 1947.
In quell'occasione, ci sarà anche la presentazione ufficiale del nuovo Centro di Studi sulla Migrazione italiana in Scozia e il primo volume della serie Detecting Italy. La narrativa ultraesordiente del Gadda Giovani.
E proprio a proposito di emigrazione, il giorno lunedì 6 maggio, l’Università di Cassino e del Lazio meridionale in collaborazione con l’Università di Edimburgo ospiterà un convegno internazionale con prestigiosi relatori su questo tema così radicato nel territorio frusinate. In quel contesto sarà anche proiettato il documentario dal titolo “Il destino altrove” realizzato dagli studenti del Corso di Laurea in Scienze della comunicazione – cattedra di Tecniche di regia del Polo didattico di Sora.
Conclusione di questa ricca tre giorni presso la Sala Conferenze della Banca Popolare del Cassinate, con le testimonianze finali moderate dal giornalista Vittorio Macioce.
No-Where-Next | War-Diaspora-Origin è, insomma, un punto privilegiato di convergenze – concetto, team di persone, pacchetto di eventi e testimonianze da conservare, nella consapevolezza che il divario tra l’impossibilità di pervenire ad altro della storia (nowhere next) e la prossima generazione può essere colmato solo dal nostro lavorare insieme.
Le prossime edizioni dell’Edinburgh Gadda Prize sono previste per Londra 2014 e Udine 2015.

Le tappe del Premio Gadda
- 1° marzo 2013: selezione dei 161 semifinalisti;
- 15 marzo 2013: selezione dei 16 finalisti nazionali;

Dei 16 finalisti, 6 ragazzi vengono dall'Italia centrale, 3 Cassino, 1 Isernia e 2 Roma.
I 7 vincitori del Gadda Giovani 2013 verranno annunciati presso l’Abbazia di Montecassino domenica 5 maggio 2013.
I ragazzi hanno concorso producendo scrittura giornalistica e narrativa d’inchiesta, inclusi mock documentaries e fantainchieste, in italiano o in versione bilingue (italiano-inglese), affiancati da prodotti multimediali (video, podcasts, fotografia, sitweb, blogs).
Il premio consisterà nella partecipazione alla prossima edizione di Londra 2014.
Ai 16 ragazzi delle finali si aggiungono 3 vincitori scozzesi (2012), come da programma di mobilità internazionale del Gadda Giovani.
A Montecassino saranno presenti anche 5 dei vincitori del 2011, di cui una dal Centro Italia; il loro ruolo a Montecassino è di presentare il primo volume della nuova collana Detecting Italy. La narrativa ultraesordiente del Gadda Giovani.
L’edizione si aprirà ufficialmente presso l'Ambasciata Britannica, sabato 4 maggio, occasione primaria di promozione e visibilità per l'intero progetto, e alla quale i ragazzi del Gadda Giovani 2013 parteciperanno da veri protagonisti.


GADDA GIOVANI 2013 – DETECTING ITALY
Roma, Montecassino, Cassino – dal 4 al 6 maggio 2013

Apertura ufficiale di Montecassino 2013
Residenza dell’Ambasciatore Britannico, Villa Wolkonsky, Roma – sabato 4 maggio, ore 18.30-20.30

No-Where-Next | War-Diaspora-Origin – Mostra fotografica dall’Album Dominic Scappaticcio, Cassino 1946-1947
Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 16.00-19.45

Detecting Italy – Laboratorio Finalisti, con la partecipazione di Daniela Ranieri
Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 16.00-16.30

No-Where-Next | War-Diaspora-Origin – Intersezioni tra installazioni, con la partecipazione di Fabrizio Gifuni
Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 16.30-17.15

Cerimonia di Premiazione del Gadda Giovani 2013
Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 17.15-17.50

Concerto per violino e piano di Nicola Benedetti e Alexei Grynyuk
Chiostro Bramante, Abbazia di Montecassino – domenica 5 maggio, ore 18.00-19.30

No-Where-Next | War-Diaspora-Origin – Convegno internazionale, proiezione documentario UNICLAM, dibattito pubblico
Aula Magna Campus Folcara UNICLAM e Sala Conferenze Banca Popolare Cassinate – lunedì 6 maggio, ore 9.30-19.30

Info Gadda Giovani 2013 : tel. 392 9545762

http://www.gaddaprize.ed.ac.uk

 Articolo letto 24199 volte


Pagina stampabile