Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•18/01 - The Allophones – Muscle Memory (VRec)
•18/01 - Metral Promo (autoproduzione) – Heavy Metal e basta
•17/01 - Cara Calma - Sulle punte per sembrare grandi (Cloudhead Records e Phonarchia Dischi)
(altre »)
 
 Comunicati
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
•16/01 - I Nomadi in concerto sabato 27 gennaio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•17/01 - Non e' mica da questi particolari che si giudica un cantautore, il 18 gennaio con Pino Marino
•16/01 - Alex Zuccaro premiato a Lecce: valente musicista, arrangiatore e collaboratore di Franco Migliacci, oltre che nell'opera rock sinfonica Stabat Mater ...
(altre »)
Gossip
Pubblicato il 07/08/2013 alle 19:06:04
In vendita il castello francese dove registrarono Elton John e David Bowie
di Lucia Salinas
Lo Chateau d’Hérouville, un edificio di trenta stanze che si trova dentro una proprietà di 17mila ettari ad Auvers in Francia è stato messo in vendita.

Lo Chateau d’Hérouville, un edificio di trenta stanze che si trova dentro una proprietà di 17mila ettari ad Auvers in Francia è stato messo in vendita. La particolarità di questo castello è quella di aver ospitato nel corso degli anni tra il 1970 ed il 1985, le registrazioni di vari cantanti d’oltremanica, tra i quali spiccano i nomi di Elton John e David Bowie.

La cifra per la quale il complesso, costruito nel 1740, che oltre al castello comprende una piscina ed un campo da tennis, è stato messo in vendita è di 1.300.000 euro, ai quali però l’acquirente dovrà aggiungere quelli necessari per i lavori di ristrutturazione che sono necessari in quanto il castello non è stato più abitato dal 1985, quando furono definitivamente chiusi gli studi di registrazione.

Nei suoi studi Elton John, registrò alcuni dei suoi lavori più famosi come "Honky Chateau", "Don’t shoot me I’m only the piano player" e "Goodbye yellow brick road". Qui hanno inciso anche Iggy Pop, Uriah Heep, Rick Wakeman, Bee Gees, Canned Heat, Fleetwood Mac, Jethro Tull, Cat Stevens, Marvin Gaye, T Rex.

Lo Chateau d’Hérouville ospitò tra i tanti artisti anche David Bowie, insieme a Brian Eno e Tony Visconti per la registrazione dell’album "Pin Ups" e poi per "Low". Fu proprio Bowie a mettere in giro la voce secondo la quale nelle stanze del castello si aggirava lo spettro di Frédéric Chopin, che abitò il maniero con la sua amante, la scrittrice George Sand.

 Articolo letto 58667 volte


Pagina stampabile