Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
•13/07 - Ringo Starr & His All Starr Band – Roma (Auditorium Parco della Musica) 11/07/2018
(altre »)
 
 Comunicati
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
•13/07 - Villa Ada - Roma incontra il mondo, è la settimana di Little Steven
•13/07 - Thomas ed Emma Muscat il 14 luglio a Gulp Music (Rai Gulp)
(altre »)
 
 Rumours
•15/07 - I Calibro 35 in concerto a Villa Ada con il loro nuovo disco Decade
•13/07 - Come nasce una canzone? Ce lo dice Marta Cagnola su Radio 24
•13/07 - Liam Gallagher, posticipate le date italiane di novembre
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 25/11/2013 alle 23:18:53
Grande successo per il concerto/evento di Miriam Ricordi a Pescara
di Paolo Polidoro
Venerdi' scorso Auditorium Petruzzi di Pescara pieno in ogni ordine di posti per l’anteprima nazionale di Stratega, singolo di debutto della cantautrice rock

Venerdi' scorso Auditorium Petruzzi di Pescara pieno in ogni ordine di posti per l’anteprima nazionale di Stratega, singolo di debutto della cantautrice rock.

Grande successo lo scorso venerdì per il concerto di Miriam Ricordi a Pescara: molte persone non sono riuscite ad entrare nell’Auditorium Petruzzi in quanto pieno in ogni ordine di posti per la presentazione in anteprima nazionale del singolo e relativo video di Stratega, debutto ufficiale nel mondo musicale della cantautrice rock pescarese.

Alla fine di tutto, quello che conta davvero e' l'entusiasmo del pubblico ed io l’ho portato a casa e messo sul comodino per ricaricare le pile, così Miriam Ricordi descrive le emozioni del suo post concerto, e' stata una bella prova e ora sono pronta per la prossima, penso sia stato il pubblico più variopinto davanti al quale ho avuto il piacere di suonare: quello che una musica può fare (come canta Max Gazze', artista che adoro) e' riunirlo e farlo incuriosire, divertire, emozionare nella stessa sala, per le stesse cose. Se la musica in questione e' la tua, credo sia in assoluto la sensazione piu' bella che possa provare un artista, sono felice dell'impatto che ha avuto il concerto, e' stata una grande scarica di adrenalina e ne ho ancora tanta in corpo.

Nel live Miriam Ricordi ha proposto 11 brani inediti e 5 cover, di cui ha curato interamente anche gli arrangiamenti.
A meta' serata il momento tanto atteso con l’esecuzione di Stratega in sincro con il video che scorreva dietro i musicisti che suonavano.
Molto particolari le versioni delle canzoni di Fabrizio De Andre' (Ho visto Nina volare e Amore che vieni amore che vai, quest’ultima eseguita in acustico chitarra e voce), Patty Pravo (Pensiero Stupendo) ed il toccante omaggio al grande Lou Reed recentemente scomparso (Perfect day), ma anche Guarda che luna del maestro Fred Buscaglione e' piaciuta in questa nuova veste rock.
Le undici canzoni inedite fanno presagire belle sorprese per l’album in uscita nel 2014.
In piena armonia con il live proposto dalla Ricordi anche l’accattivante gioco di luci che accompagnava le canzoni.
Nota di merito per la band che ha accompagnato Miriam Ricordi sul palco, tutti musicisti giovani di Pescara, ossia Giulio Galli alla chitarra, Angelo Marrone alle tastiere, Matteo Teodoro al basso e Valerio Camplone alla batteria.

Il concerto e' stato patrocinato dal Comune di Pescara, si ringrazia infatti l’Assessorato alla Cultura nella figura della Dott.ssa Giovanna Porcaro per il sostegno dato all’evento.

Dal 22 novembre Stratega e' in download sulle principali piattaforme digitali (iTunes, Google Music, YouTube, Spotify, Amazon, play.me).

 Articolo letto 13277 volte


Pagina stampabile