Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•23/02 - James and the Butcher - Plastic Fantastic (RNC music)
•22/02 - Shahyid Legacy Gateways (autoproduzione) – Anche le Maldive suonano Heavy Metal!
•20/02 - Straight Hate Every Scum is a Straight Arrow (Deformeathing Production) – Polonia violenta
(altre »)
 
 Comunicati
•23/02 - George Harrison, festa di compleanno il 24 e 25 febbraio su VH1
•23/02 - Esce Acoustic Tarab Alchemy, disco d'esordio di A.T.A. tra jazz e canti sufi
•23/02 - Slow Music progetta un nuovo mondo sonoro
(altre »)
 
 Rumours
•23/02 - Leftlovers, nuovo singolo Ilaria Graziano & Francesco Forni
•22/02 - Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
•22/02 - Matthew Lee e Patrizia Cirulli il 28 febbraio a Rock File Live!
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 12/04/2014 alle 10:52:55
Vallanzaska - Thegenerazione (Maninalto!)
di Silvio Mancinelli
La storica band dei Vallanzaska si presenta con un nuovo disco e nuovo tour pieni di energia e con grandi collaborazioni

La storica band dei Vallanzaska si presenta con un nuovo disco e nuovo tour pieni di energia e con grandi collaborazioni. Parliamo del disco: tredici nuove canzoni per l’album intitolato “Thegenerazione” e pieno di ospiti a cominciare da Tonino Carotone, a Ruggero dei Timidi, da Antonio di Rocco dei Matrioska a Paletta dei Punkreas. Dal 1992 il gruppo ha sempre mantenuto il proprio stile, fatto di un misto di punk, ska ovviamente, reggae e una grattugiata di pop. Questo settimo disco non aggiunge nulla alla storia del gruppo milanese per cui non ha novità di sorta da raccontare o da evidenziare, chi ascolta i Vallanzaska sa a cosa ascolta prima di inserire il disco nello stereo. Tema delle canzoni sono le intercettazioni telefoniche, la fuga di cervelli, amore, il diritto allo studio e molto altro. Tanto ampio è la scelta dei temi usati quindi, quanto è ristretto le soluzioni musicali usate. Il disco, per gli amanti del genere, rimane discreto anche se il genere comincia forse a subire l’usura del tempo. D’altronde da quando si sono presentati sulla scena, queste band, dai Vallanzaska ai Punkreas, una novità nel panorama rock italiano, ne è passata di acqua sotto i ponti, ma la band milanese ha fatto bene a rimanere fedele al loro modo di vedere la musica. Coerenza, alle volte è quello che manca nei dischi. Loro ce l’hanno!

 Articolo letto 2546 volte


Riferimenti Web

Pagina stampabile