Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
•20/10 - Il 26 Ottobre esce Patty Pravo Live con brani da due suoi recenti concerti al Teatro La Fenice di Venezia ed al Teatro Romano di Verona
•19/10 - Achille Lauro, Cosmo, Miss Keta, Nitro e Takagi & Ketra ospiti di Mara Maionchi su Billboard Italia / Sky Uno
(altre »)
 
 Rumours
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
•19/10 - Alessio Bernabei sabato 20 ottobre a Gulp Music (Rai Gulp)
•18/10 - Nasce MIA, il network concreto della Musica Indipendente per creare valore insieme
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 14/04/2014 alle 18:20:59
Germano Mazzocchetti Ensamble all'Auditorium Parco della Musica il 15 aprile
di Paolo Ansali
Germano Mazzocchetti Ensemble è composto da solisti che hanno svariate esperienze musicali, dalla classica al jazz alla world music

Germano Mazzocchetti Ensemble è composto da solisti che hanno svariate esperienze musicali, dalla classica al jazz alla world music. Martedì 15 aprile al Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica.

Le composizioni dello stesso Mazzocchetti sono quindi orientate verso un linguaggio che faccia convivere le diverse anime dei musicisti: atmosfere colte e assolo improvvisati, nenie popolaresche e momenti più scopertamente ritmici appoggiano su una base che si ispira alla musica popolare mediterranea, nelle sue molteplici sfaccettature.

Il risultato è una musica caratterizzata da uno spiccato sincretismo linguistico, che bene si allinea ad alcune tra le più interessanti esperienze della musica d’oggi.

Germano Mazzocchetti,studia fisarmonica poi, dopo il liceo classico, si laurea in Musicologia con una tesi sulla storia del jazz.
Nel 1978 l’incontro con il regista Antonio Calenda lo avvicina alla composizione di musiche per il teatro debuttando nella “Rappresentazione della Passione”. La lunghissima collaborazione con Calenda, che dura tuttora, lo porta a sperimentarsi nei più diversi generi teatrali, dalla rivisitazione del varietà e della musica popolare degli anni Trenta e Quaranta alla commedia musicale a tutto tondo, dai classici al teatro del Novecento e contemporaneo.
Ha collaborato con molti registi, tra i quali ricordiamo Vittorio Gassman, Egisto Marcucci, Luigi Squarzina, Walter Pagliaro, Beppe Navello, Vincenzo Salemme, Giancarlo Sammartano, Attilio Corsini, Vittorio Franceschi, Lorenzo Salveti, Ugo Gregoretti, Fabio Grossi, Gastone Moschin, Monica Conti, Renato Carpentieri, Maurizio Scaparro, Fabio Grossi, Pino Micol, Giuseppe Dipasquale, Massimo Venturiello, Alessandro D’Alatri, Armando Pugliese, Glauco Mauri, Luca Zingaretti, Arturo Brachetti.

Ha scritto la commedia musicale “Arcobaleno”, che ha debuttato nel 1993 al Teatro Sistina con la regia di Gino Landi;
l’operina di teatro musicale “La ballata dell’amore disonesto”, su libretto e regia di Augusto Fornari, che ha inaugurato nel 2003 il nuovo Teatro Comunale di Città S.Angelo;
la commedia musicale “Pulcinella e compagnia bella”, testo di Paola Ossorio e regia di Lorenzo Salveti.
la commedia musicale “Gastone”, testo di Nicola Fano e regia di Massimo Venturiello;
la commedia musicale “Brignano con la O”, di e con Enrico Brignano;
la commedia musicale “La strada”, testo di Tullio Pinelli e regia di Massimo Venturiello;
la commedia musicale "Il Borghese gentiluomo" da Molière, regia di Massimo Venturiello.
Per il cinema ha composto la colonna sonora di film di Nino Russo, Umberto Marino, Carlo Vanzina e Sergio Rubini (“Il viaggio della sposa”)
Per la televisione è l’autore delle musiche della fiction “Carabinieri” (sette serie) e delle fiction “Sotto copertura” e “Un dottore quasi perfetto”.
Ha composto musiche per numerosi sceneggiati e varietà radiofonici.
Il concerto “Musica e figure”, che comprende una scelta di musiche da lui scritte per il teatro, è stato eseguito in vari festival e stagioni concertistiche e teatrali, tra cui al Piccolo Regio di Torino e a S. Ivo alla Sapienza a Roma.
Svolge attività concertistica con il sestetto “Germano Mazzocchetti Ensemble”, che esegue sue composizioni di genere jazz mediterraneo.
Su commissione del Festival di Villa Borghese 2003 ha curato la riscrittura in chiave jazzistica di “Feste Romane” di Ottorino Respighi, che è stato eseguito anche al festival del jazz di Pescara nel 2004.
Ha scritto le musiche per il concerto che l’Orchestra Egea, comprendente alcuni tra i migliori solisti del jazz italiano, ha presentato al festival di Roccella Jonica nell’agosto 2005. Di questo concerto è stato pubblicato dalla Egea Records un cd, col titolo “Di mezzo il mare”, che nel referendum della rivista “Musica Jazz” ha vinto il premio come miglior formazione del 2006.Nel 2007, su commissione del festival “Vicenza Jazz”, ha scritto le musiche di alcune scene tratte dal “Pinocchio” di Giulio Antamoro (1911), eseguite dalla Egea Orchestra.
Nel 2013 ha scritto il Concerto per clarinetto e orchestra d'archi "Superstite è il sole", dedicato a Gabriele Mirabassi.
Ha pubblicato i dischi: “Musica e figure”, “Il viaggio della sposa”, “Cabaret da viaggio”, “Coefore”, “Carabinieri”, “Pulcinella e compagnia bella”, “Gastone” e “La strada”, "Tre partiture in scena", "Il Borghese gentiluomo".2006 Di mezzo il mare (Egea records).2009 Testasghemba (Egea records)
E’ stato docente di “Musica per cinema e teatro” al Conservatorio di Bari e ha tenuto vari seminari sulla musica di scena.
Ha ricevuto il “Premio della Critica 2002” dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro.
Ha vinto nel 2003 la prima edizione del premio ETI “Gli Olimpici - Oscar del Teatro” come miglior autore di musiche di scena.
Nel 2005 gli è stato assegnato il Premio Scanno per la musica.
Nel 2005 ha vinto il premio ETI “Gli Olimpici - Oscar del Teatro” come miglior autore di musiche.
Nel 2006 ha ricevuto il Premio Flaiano per le musiche di scena.
Nel 2007 ha ricevuto la nomination al premio ETI “Gli Olimpici - Oscar del Teatro” come miglior autore di musiche.
Nel 2007 gli è stato assegnato il premio teatrale “Una rosa per il palcoscenico”.
Nel 2009 ha avuto la nomination per il Premio ETI “Gli Olimpici - Oscar del Teatro"” come miglior autore di musiche di scena.
Nel 2009 gli è stato assegnato al RomaFictionFest il Premio per la miglior colonna sonora di fiction.
Nel 2009 ha vinto il premio ETI “Gli Olimpici - Oscar del Teatro” come miglior autore di musiche.
Nel 2012 ha vinto il premio "Le Maschere del Teatro" come miglior autore di musiche.

Fisarmonica, clarinetto,chitarra, tamburi e poco altro, una piccola banda di sette musicisti per una musica dall’inesauribile inventiva tematica, di cui senti le radici legnose e antiche, nei ritmi, nelle sonorità acqua e sapone della fisarmonica e delle ance, nei temi orecchiabili che non ti escono più dalle orecchie.
Giordano Montecchi - L’UNITA’

…un racconto sonoro le cui immagini sbocciano dalla memoria a getto continuo, evocate da un tango, da una fisarmonica, dall’amalgama di chitarra classica, fisarmonica e viola.
Stefania Ulivi e Lorenzo Viganò – CORRIERE DELLA SERA - MAGAZINE

Umori, strumenti e tradizioni s’incontrano in un viaggio immaginifico dove le rotte della memoria legano idealmente la musica di Mazzocchetti… naviga a vista sulle rotte del Mediterraneo, mischiando la tradizione popolare della Penisola ai modi della musica balcanica o prendendo a prestito percussioni arabe per venarle di jazz e tango.
Scaccia – MUSICA JAZZ

GERMANO MAZZOCCHETTI ENSEMBLE
Germano Mazzocchetti fisarmonica,
Francesco Marini sassofoni e clarinetto,
Paola Emanuele viola,
Marco Acquarelli chitarra,
Luca Pirozzi contrabbasso,
Emanuele Smimmo batteria,
Sergio Quarta percussioni

MARTEDÌ 15 APRILE TEATRO STUDIO ORE 21
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
Biglietti: 18 euro

 Articolo letto 2342 volte


Pagina stampabile