Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
•21/06 - Riuscire a far volare tutti senza barriere? Il coronamento di un sogno: ne parliamo con Piergiorgio Camiciottoli, pilota di parapendio, laureato in Scienze Forestali e batterista rock ..
•18/06 - BlindCat: heavy rock ed orgoglio sudista!!
(altre »)
 
 Recensioni
•21/06 - Tommaso Talarico: Viandanti (Radici Music Records 2018) ... cd d'esordio del cantautore calabrese ...
•20/06 - Augustine – Grief and desire (cd 2018) eterea e minimalista ricerca tra il sogno isterico e la bruma ..
•19/06 - LeVacanze: high elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa ..
(altre »)
 
 Comunicati
•23/06 - Ebraica Festival dal 23 al 27 giugno a Roma con il Trio Dmitrij
•22/06 - I Why Don’t We e Valerio Scanu il 23 giugno a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/06 - Jazz Factory con Javier Girotto e la Saint Louis Big Band al Roma Summer Fest
(altre »)
 
 Rumours
•23/06 - Enzo Savastano presenta Io sono con voi a Na cosetta estiva
•21/06 - Concerto per la liberta' di stampa alla Casa del Jazz con The Scoop Jazz Band e Nicola Alesini
•21/06 - Wrongonyou, il 25 giugno su Real Time il nuovo video Family Of The Year
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 27/05/2014 alle 17:35:01
Premio Pigro 2014: per la sezione cover vince l'abruzzese Adriano Tarullo
di Paolo Polidoro
Al cantautore di Scanno va il premio Pigro IvanCover 2014 assegnato domenica 25 maggio in occasione del Premio Pigro Cantautori in Vigna

Al cantautore di Scanno va il premio Pigro IvanCover 2014 assegnato domenica 25 maggio in occasione del Premio Pigro Cantautori in Vigna.

Diciassettesima edizione del Premio Pigro Cantautori in Vigna che come di consueto celebra la finalissima con un evento live presso le vigne Zaccagnini di Bolognano in occasione di Cantine Aperte. Una giuria di qualità con la direzione artistica di Duccio Pasqua e Andrea Scanzi ha incoronato la cantautrice triestina Chiara Vidonis mentre per la sezione Cover è salito sul gradino più alto del podio l'abruzzese Adriano Tarullo.

Cantautore di Scanno, classe '76, Adriano Tarullo e' già in pasto alla critica da mesi per il suo disco inedito Anche io voglio la mia auto blues che ultimamente sta riscuotendo ottimi ed importanti riscontri nazionali. Ed e' poprio a Bolognano che Tarullo accompagnato dalla sua Sbend, ha conquistato il pubblico con un groove energico e ricco di maturità, miscela ben bilanciata tra il rock italiano e quel blues americano che ha sempre contraddistinto la sua produzione musicale.

Adriano Tarullo vince così il Premio Pigro IvanCover 2014 presentando un brano ricercato e meno conosciuto del grande Ivan Graziani dal titolo Il Prete di Anghiari.

E' la prima volta che insieme alla Sbend ci mettiamo in gioco in un corcorso di rilevanza nazionale e siamo chiaramente soddisfatti dell’obbiettivo raggiunto. Un medley di Ivan Graziani, con delle incursioni dei Led Zeppelin e Jimi Hendrix, era gia' presente nel repertorio, ma per la scelta del brano da presentare al premio abbiamo optato per una canzone che non fosse troppo rinomata tra quelle del cantautore abruzzese, ma una chicca nascosta nel suo repertorio che meglio calzasse a pennello sull’identita' della Sbend, parole di Adriano Tarullo.

Con Il prete di Anghiari, Ivan Graziani voleva unire la passione per il rock alla dimensione magica popolare, due elementi che sentiva particolarmente fino a teorizzare che il rock fosse nato in Abruzzo. In pratica è un racconto misterioso sulle superstizioni, sulle dicerie di paese. Anche se ambientato in Toscana, lo stesso Graziani ha dichiarato che si e' ispirato ai racconti contadini del teramano dove lui era cresciuto. E ha optato per il rock non a caso, perche' come i canti e balli tradizionali che, hanno la capacita' di farti scatenare, sono stati sempre dei mezzi per scacciare la paura.

 Articolo letto 2098 volte


Pagina stampabile