Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•17/01 - Cara Calma - Sulle punte per sembrare grandi (Cloudhead Records e Phonarchia Dischi)
•17/01 - Roberto Cacciapaglia alla fiorentina Feltrinelli: un cacciatore di perle sincroniche in un oceano di emozioni palpitanti…
•16/01 - Anema After The Sea (Sliptrick Records) – Il lato progressivo di Ortigia
(altre »)
 
 Comunicati
•17/01 - Al via la seconda stagione di Variazioni su Tema su Rai5 con Gege' Telesforo
•17/01 - Il Professor Vecchioni e la sua ossessione per il tempo
•16/01 - I Nomadi in concerto sabato 27 gennaio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•17/01 - Ghali il 19 gennaio a Radio 2 Live
•16/01 - Alex Zuccaro premiato a Lecce: valente musicista, arrangiatore e collaboratore di Franco Migliacci, oltre che nell'opera rock sinfonica Stabat Mater ...
•16/01 - Addio a Edwin Hawkins, star del Gospel e di Oh Happy Day
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/06/2014 alle 23:02:33
Maltese, esce Senza vele
di Federico Bergonzoni
EP di esordio per il cantautore della provincia di Torino. Un lavoro raffinato ed elegante. Canzoni ironiche sulla società contemporanea e altre più intime.

Dal 16 giugno 2014 è disponibile in tutti i digital store Senza Vele l’EP di esordio di Paolo Adduce, in arte Maltese. Cantautore torinese, ha alle spalle numerose esperienze nel mondo della musica. Inizialmente in gruppi, ShinField e Shin Clayton e dal 2005 è tastierista degli Stilnovo. Frequenta la Hope Music School, che gli permette di lavorare con autori affermati come Paolo Audino, Oscar Avogadro, Sergio Bardotti. Arriva in finale nell’edizione 2008-2009 di SanremoLab con la canzone , contenuta nell’EP. Canzone sulla “mostruosità” del mondo televisivo dove fra storie di rapine effettuate dalle banche/ storie di lavoro in nero, le morti bianche/ c’è un cagnolino che ha bisogno del caviale/ povero animale. Nel 2013 vince il Premio radio Kiss Kiss nel contest Musica contro le mafie e il premio della giuria al Premio Buscaglione, con Io non ti voto più. Invettiva contro il malcostume della classe dirigente italiana che ha ridotto il cittadino sul lastrico: io non lavoro da tre anni e sono ancora in cassa integrazione, voto sinistra da una vita e senza fretta aspetto la pensione/ non bevo più per ritrovarmi anche se a volte in vino veritas/ non mangio molto e sono in forma con la dieta della caritas. Sullo stesso filone di denuncia si inserisce anche Deja vù. Qui il bersaglio è la quotidianità, la sensazione che tutto ritorni e noi ne restiamo imprigionati. La vita è tutto un deja vù/ se mi innamoro è un Deja vù/ il mio lavoro è un Deja vù. Gli altri tre pezzi che compongono l’EP sono più intimi e personali. Monsieur Bardot racconta la storia di un ragazzo che non ha il coraggio di avvicinarsi ad una ragazza di cui si è innamorato. I suoni morbidi accompagnano le timidezze del protagonista. Senza Vele è senza dubbio la canzone più riuscita, racconto di un amore stanco, misteriosa quanto basta per affascinare chi l’ascolta. Nel bosco delle more chiude l’EP. Ha immagini poetiche di una bellezza delicata: come sai tu far fluire linfa da parole/ quando mi sussurri suoni che non so spiegare/ solo il vento cauto fra le foglie riesce a fare.

Gran bell’esordio quello di Maltese, che dimostra di saper maneggiare le parole e saper districarsi fra temi e stili diversi, anche se forse raggiunge migliori risultati quando si occupa di sentimenti e di pensieri più intimi. E’ quasi una rarità nel mondo musicale italiano trovare un artista così completo, capace di scrivere testi e musiche di qualità e saperle cantare così bene. Belli gli arrangiamenti e la registrazione dei suoni, c’è equilibrio fra i vari elementi che compongono le canzoni che dimostrano una maturità artistica già consolidata. L’unica pecca... le canzoni sono troppo poche, si avrebbe voglia di ascoltarne ancora, una volta arrivati in fondo all’EP.

Senza vele

1 Dèja vù
2 Monsieur Bardot
3 Io non ti voto più
4 Senza vele
5 Il notiziario
6 Nel bosco delle more

I testi e le musiche sono di Paolo Adduce. Dèja vù, Io non ti voto più e Il Notiziario sono scritte in collaborazione con F. Morettini e L. Angelosanti

Hanno collaborato all’EP: Francesco Morettini e Luca Angelosanti

Registrato negli studi di Casamusica a sangemini e in provincia di Torino

 Articolo letto 2649 volte


Pagina stampabile