Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Filatelia e musica rock, francobolli e collezionismo discografico: le mille osmosi …
 

www.fanzine.net
 Interviste
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
•17/12 - Bobby Posner tra nostalgia, rimpianti e progetti futuri
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
(altre »)
 
 Recensioni
•16/01 - Anema After The Sea (Sliptrick Records) – Il lato progressivo di Ortigia
•15/01 - State Liquor Store -Nightfall and Aurora
•15/01 - Beppe Trabona – E’ tempo (cd 2017) da Albenga un disco di puro (e semplice) cantautorato … perché tu sorridi mentre ancora dormi …
(altre »)
 
 Comunicati
•16/01 - I Nomadi in concerto sabato 27 gennaio a Roma
•16/01 - Giorgia, il 19 gennaio esce Oronero Live
•15/01 - Luca Mele vince la tappa di Roma della Milano - Sanremo della canzone italiana
(altre »)
 
 Rumours
•16/01 - Alex Zuccaro premiato a Lecce: valente musicista, arrangiatore e collaboratore di Franco Migliacci, oltre che nell'opera rock sinfonica Stabat Mater ...
•16/01 - Addio a Edwin Hawkins, star del Gospel e di Oh Happy Day
•16/01 - Stasera a Parma la prima del piece teatrale Una Bestia sulla Luna, di Richard Kalinoski con traduzione di Beppe Chierici
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 15/07/2014 alle 13:57:34
Se potessi mangiare un'idea, un laboratorio per ragazzi sulla poetica di Giorgio Gaber e Sandro Luporini
di Manuela Ippolito
Parlare (e cantare) con i giovanissimi di libertà, comportamento, solitudine. E’ la “rivoluzione” proposta da Claudio Comini con il laboratorio "Se potessi mangiare un’idea" che debutta alla Versiliana dei Piccoli mercoledì 16 luglio (ore 18).

Parlare (e cantare) con i giovanissimi di libertà, comportamento, solitudine. E’ la “rivoluzione” proposta da Claudio Comini con il laboratorio "Se potessi mangiare un’idea" che debutta alla Versiliana dei Piccoli mercoledì 16 luglio (ore 18) all'arena spettacoli di Marina di Pietrasanta (Lucca)

Il nuovo progetto è nato per avvicinare i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni al teatro-canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, sull’onda del successo del libro che Comini ha dedicato al geniale artista milanese: "LuiGino, un’estate con zio Sandro, Mariù e Giorgio Gaber" (Edizioni Curci e Fondazione Giorgio Gaber). Comini leggerà alcuni passaggi del libro e, accompagnandosi con la chitarra, coinvolgerà i ragazzi nel canto.

Pubblicato da Edizioni Curci, in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber, LuiGino, "Un’estate con zio Sandro, Mariù e Giorgio Gaber" è un racconto originale di Claudio Comini che, attraverso gli occhi e la sensibilità del giovane protagonista, presenta ai ragazzi i temi del grande cantautore scomparso nel 2003. Figlio di un ricco avvocato di città, Luigino – per gli amici Gino – passa le vacanze con uno zio “matto” quanto adorabile che vive in un cascinale sperduto tra le colline toscane. Quella di Gino è un’estate felicemente oziosa, scandita da illuminanti scoperte sulla vita, l’amore, la libertà, ma anche sulla politica e la solitudine. I suoi dialoghi con lo zio si alternano ai versi delle canzoni e alle indimenticabili interpretazioni originali di Giorgio Gaber proposte nel CD audio allegato. Con le bellissime illustrazioni di Fabio Magnasciutti.

Claudio Comini è bibliotecario e scrittore di libri per ragazzi. Autore della prima parodia italiana di Harry Potter, ha vinto il premio Bancarellino nel 2002 con il romanzo comico Le ventisette valigie di Ennesimo Quaranta. I suoi libri sono editi da Giunti, Lapis, De Agostini, Disney Italia, El, Fanucci, San Paolo, Biancoenero, Ha ideato e scritto la serie di audiolibri Le fiabe del jazz pubblicati da Edizioni Curci (collana Curci Young). Da questi libri nasce un coinvolgente spettacolo di narrazione e musica messo in scena al festival MITO (2009), a Veneto Jazz (2010) e Festivaletteratura (2011). Da oltre dieci anni tiene incontri e laboratori nelle scuole di tutt’Italia. Attualmente è direttore della Biblioteca di Gardone Val Trompia dove è direttore artistico di “Oblomov-il festival dei narratori”.

 Articolo letto 1670 volte


Pagina stampabile