Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Seconda fase del contest Tieni il Palco con Musicalnews.com come media partner
 

www.fanzine.net
 Interviste
•25/09 - Dark Ages: è tempo di una nuova era
•23/09 - Omen la storia .. quelli di Battle Cry e Warning the Danger!
•20/09 - I.M.I. Indonesia meets Italy a Firenze il prossimo week-end: dal rock dei Kelompok Penerbang Roket a Pinocchio, passando per il dangdut ed il duetto Anguun & Piero Pelu’ ..
(altre »)
 
 Recensioni
•25/09 - Edoardo Pasteur: Dangerous Man
•23/09 - Thunder Godzilla – Thunder Godzilla (Andromeda Relix/GT Music, 2017)
•23/09 - Impressionante l’abbraccio dei fans a Caparezza ieri all’Hard Rock Cafe’ di Firenze
(altre »)
 
 Comunicati
•26/09 - Equilibrium di Giovanni Allevi: il nuovo album in versione doppio cd, in uscita il 20 Ottobre ..
•25/09 - A microfoni spenti con Marcello Rosa il 25 settembre al Ballad Caffe'
•24/09 - Confermato che il 14 Ottobre si recupera il concerto a Verona di Umberto Tozzi
(altre »)
 
 Rumours
•25/09 - Made for me, in radio il nuovo singolo di Peter Cincotti
•24/09 - Scomparso a 68 anni il soulman Charles Bradley
•24/09 - Totale, esce il nuovo video di Colapesce che anticipa Infedele
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 13/09/2014 alle 21:25:34
Festival di Letteratura Ebraica con Idan Raichel e Morricone
di Alessandro Sgritta
Dal 13 al 17 settembre a Roma la settima edizione del Festival Internazionale di Letteratura e Cultura Ebraica, che si apre sabato con La Notte della Cabbalà e il concerto di Idan Raichel, lunedì incontro con Ennio Morricone, chiude la danza Heroes.

Dal 13 al 17 settembre a Roma la settima edizione del Festival Internazionale di Letteratura e Cultura Ebraica, che si apre sabato con "La Notte della Cabbalà" e il concerto di Idan Raichel (nella foto), lunedì incontro con Ennio Morricone dal titolo "C'era una volta in America", chiude la danza "Heroes" con musiche di David Bowie.

Dal 13 al 17 settembre 2014 torna nella Capitale il Festival Internazionale di Letteratura e Cultura Ebraica, promosso dalla Comunità Ebraica di Roma e curato da Ariela Piattelli, Raffaella Spizzichino e Shulim Vogelmann.
Giunto alla settima edizione, il festival inaugura sabato 13 settembre con "La Notte della Cabbalà", per proseguire fino al 17 settembre con numerose iniziative culturali ad ingresso gratuito, tra musica, arte, incontri, libri, danza, teatro, cucina, che animeranno l’antico quartiere ebraico della città, celebrando lo storico sodalizio della con la città di Roma, che vanta una presenza ebraica da oltre duemila anni.

Il festival aprirà sabato 13 settembre con "La Notte della Cabbalà". Una vera e propria maratona serale di eventi culturali dedicata alla mistica ebraica, con incontri letterari, lezioni, mostre, degustazioni, concerti, che si alterneranno dalle ore 21 alle 2 del mattino nella zona del Vecchio Ghetto Demolito, tra il lungotevere De’ Cenci e via del portico D’Ottavia e tra via Arenula e il Teatro di Marcello.
Numerosi gli appuntamenti in programma da segnalare:

La Galleria Ermanno Tedeschi ospiterà alle ore 22 l’incontro con l’artista Tobia Ravà su “Arte e Cabbalà”.
Anche la musica sarà protagonista della Notte della Cabbalà con il concerto “Piano Concert & Guests” della popstar israeliana della world music Idan Raichel, che dalle ore 22 in Largo 16 Ottobre 1943 presenterà in anteprima italiana il suo nuovo progetto musicale.
Il Museo Ebraico di Roma e la Grande Sinagoga saranno straordinariamente aperti dalle ore 22 per visite guidate.

Idan Raichel (Kfar Saba, 12 settembre 1977) è un musicista, compositore e arrangiatore israeliano, divenuto celebre grazie al progetto musicale The Idan Raichel Project, attraverso il quale sperimenta la fusione di generi musicali diversi. È esploso sulla scena musicale nel 2002, rivoluzionando, sin dal suo esordio, il volto della musica popolare israeliana grazie a una suggestiva miscela di suoni etiopi tradizionali, poesia araba, canti yemeniti, cantillazione ebraica e ritmi caraibici. Il collettivo israeliano rappresenta un esempio ispirato di comprensione e collaborazione interculturale, accompagnando la propria musica a un forte messaggio di pace e tolleranza. Idan Raichel, che si è esibito anche in occasione dei Nobel per la Pace, nell’ultimo anno ha collaborato con artisti da tutto il mondo, andando nei loro Paesi di provenienza ad esibirsi e portandoli in Israele per concerti straordinari.

Domenica 14 settembre (Giornata Europea della Cultura Ebraica) alle ore 17.00 alla Casa dei Teatri sarà presentato il libro "Critica del Teatro Puro" di Alessandro Fersen, con Paolo Ruffini, Ariela Fajrajzen, Clemente Tafuri, Davide Beronio, Ferruccio Marotti e Paola Bertolone.
Alle ore 21.00 il Palazzo della Cultura ospita, per INCONTRI AMERICANI, l’incontro tra l’autore e giornalista Antonio Monda con la scrittrice Elizabeth Strout sul tema “Il futuro del passato”.

Lunedì 15 Settembre il festival prosegue con due importanti appuntamenti serali al Palazzo della Cultura. Alle 19.30 Carmen Llera Moravia conversa con l’autrice Lia Levi sul tema “L’amicizia che salva”, con letture di Massimo De Rossi. Alle ore 21.00 Antonio Monda conversa con Ennio Morricone nell’ambito dell’incontro “C’era una volta in America”, durante il quale il grande Maestro, attraverso la proiezione di alcune sequenze del film, svelerà alcuni aspetti inediti della celebre pellicola di Sergio Leone.

Martedì 16 settembre alle ore 21, sempre per INCONTRI AMERICANI, la giornalista Lara Crinò converserà con l’autrice Jami Attenberg nell’incontro “Fino all’ultimo boccone…”.

Il festival chiude mercoledì 17 settembre con due appuntamenti dedicati alla danza presso il Palazzo della Cultura. Alle ore 19.00 l’autore e critico Paolo Ruffini conversa con il coreografo israeliano Yossi Berg su “La danza contemporanea israeliana”. Alle ore 22.00 i coreografi Oded Graf e Yossi Berg presenteranno la performance “Heroes”, su musiche di Ohad Fishof e David Bowie, vincitrice del premio internazionale di coreografia Burgos-New York e selezionata tra le cinque migliori performance di danza del 2008 dalla critica israeliana.

Festival Internazionale di Letteratura e Cultura Ebraica
a cura di Ariela Piattelli, Raffaella Spizzichino e Shulim Vogelmann
a Roma da sabato 13 a mercoledi 17 settembre 2014

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Infoline
060608 (tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 21.00)
www.festivaletteraturaebraica.it

 Articolo letto 11317 volte


Pagina stampabile