Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/11 - Tytus: heavy rock friulano, corposo e nobile
•07/11 - Intervista a Marcello Mautone, il cantante dei Blugrana … per superare il piattume della discografia italiana.
•05/11 - Con il Vivaldi Metal Project si viaggia sulle ali della fantasia…
(altre »)
 
 Recensioni
•12/11 - Sabato 10 Novembre a Montepulciano: le parole del dolore portano tanto rock blues, diritti e dignita’ ..
•11/11 - Occitan - Lou Seriol la tradizione occitana riprende vita
•10/11 - Pat Heaven – To Heaven Again (Andromeda Relix, 2018) Quando il rock è più forte della morte!
(altre »)
 
 Comunicati
•12/11 - Dos Duo Onirico Sonoro, il 15 novembre live all'Arciliuto di Roma
•10/11 - Enrico Rava 5tet feat. Joe Lovano in tour europeo
•09/11 - Un Concerto per Genova. Parata di artisti in ricordo delle vittime del Ponte Morandi
(altre »)
 
 Rumours
•12/11 - Sanremo Giovani, conducono Pippo Baudo e Fabio Rovazzi
•09/11 - With Love di Greta Panettieri: tra Vasco, Dalla e Daniele
•09/11 - Viito in tour con Troppoforte dal 9 novembre
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 28/01/2015 alle 19:14:51
Sonars - Jack Rust and The Dragonfly IV (autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
Quattro canzoni per raccontare il viaggio interstellare del prode “Jack Rust and The Dragonfly IV”. Questo è quello basta ai Sonars per descriverci un viaggio tra le stelle.

Quattro canzoni per raccontare il viaggio interstellare del prode “Jack Rust and The Dragonfly IV”. Questo è quello basta ai Sonars per descriverci un viaggio tra le stelle. Un piccolo ep per fare la storia di un gruppo che, se mantiene questa carica, può far tanta strada. Un suono spaziale direi che va oltre il pop inglese attuale, ricordando anche un po’ di glam. È infatti doveroso ricordare in questo ep il viaggio di Bowie direi. I Sonars sono i fratelli Paysden e Serena Oldrati. Quello che mi fa
incazzare di questo disco è che sono solo quattro le tracce per cui arrivi alla fine e dici: “ma è già finito?”. Non vale ecco. Per questo spero che Sonars facciamo subito un bell’album lungo lungo e lo mandino subito in stampa. Suono spaziale, psichedelico, un po’ Pink Floyd, un po’ Beatles ( ascoltate “Flowes in love”, un crossover tra pop anni 60 dei Fab Fours e psichedelica anni 70 dei Pink). Ottimo inizio!

Tracklist

01. Desert Moon
02. Dragonfly IV
03. Flowers In Love
04. Dilruba

 Articolo letto 2007 volte


Pagina stampabile