Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•25/04 - JM - Uno (Jap rec), il rap che si fa cantautorato
•24/04 - Gran Bal Dub - Benvenguts a bord (Self) modernità e tradizione
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
(altre »)
 
 Comunicati
•26/04 - Valerio Scanu sabato 27 aprile a Gulp Music (Rai Gulp)
•24/04 - Viaggio in Italia, cantando le nostre radici con AdoRiza e Tosca
•23/04 - Piero Pelù a novembre in tour con i Bandidos
(altre »)
 
 Rumours
•24/04 - Resistenze Elettriche, torna Lo ZOO di Berlino con Patrizio Fariselli e Christiane F.
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 27/09/2015 alle 21:50:59
Premi e riconoscimenti per il musicista Ciccio Merolla
di Manuela Ippolito Giardi
Ciccio Merolla sarà doppiamente protagonista dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna), dove riceverà un premio per il formidabile risultato raggiunto con l’anteprima del video di “‘O Bongo” che ha ottenuto 27 milioni di visualizzazioni.

Ciccio Merolla sarà doppiamente protagonista dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna), dove riceverà un premio per il formidabile risultato raggiunto con l’anteprima del video di “‘O Bongo” che ha ottenuto 27 milioni di visualizzazioni diventando un video virale conosciuto in tutto il mondo, in cui l’artista suona il corpo di una ragazza.

Il musicista, partendo da un’idea geniale apparentemente semplice grazie al suo virtuosismo è diventato così una web star a tutti gli effetti. L’artista, che è anche attore (ha recitato in “Song e Napule”, “Rex”, "Razza bastarda" con Alessandro Gassman e prossimamente anche nella nuova serie de “L’ispettore Coliandro”), si esibirà con i big della musica italian anche la sera del 3 ottobre, in occasione della Notte Bianca in programma in Piazza del Popolo a Faenza.

Inoltre, il videoclip “‘O Bongo” prodotto dalla Jesce Sole, per la regia dei Manetti Bros e Claudio D’Avascio riceverà il premio speciale del nuovo festival del cinema musicale e del videoclip. Gli autori del videoclip saranno premiati con la seguente motivazione: “i registi hanno saputo veicolare il messaggio del brano senza trascurare lo sguardo ironico tipico del loro marchio di fabbrica”.

Ciccio Merolla, ormai entrato di diritto tra gli autori più significativi della nuova musica italiana, nei mesi scorsi ha avuto un grande successo in rete anche per il videoclip del brano anti-camorra “Fratamme” . E' ispirato alla storia di Salvatore, amico del rapper napoletano, ucciso per errore sotto i suoi occhi nell'indifferenza generale. Il video contiene alcune foto relative a fatti di cronaca analoghi a quelli di Salvatore (come quello di Annalisa Durante, uccisa per errore a 14 anni dalla camorra), concesse in esclusiva dal fotoreporter Sergio Siano. Il video è stato firmato da Giuseppe Russo ed è stato girato in collaborazione con Film Commission Regione Campania e Bagnoli Futura SPA. Ciccio Merolla ha dedicato il video “alle vittime innocenti della crudeltà umana e in maniera particolare alle 156 vittime innocenti, riconosciute dallo Stato Italiano, che in Campania hanno perso la vita per colpa della criminalità organizzata”. Attualmente il suo ultimo album è “Fratamme”, uscito nel 2010, in cui l’artista ha scelto la durezza del rap per raccontare storie di ordinaria violenza.

L’artista, dopo il grande successo ottenuto la scorsa estate con il video di “O’ Bongo”, sta preparando nuovo materiale con la produzione di Renato Marengo.

Merolla ha cominciato la sua avventura in musica da giovanissimo. A sette anni suonava già le percussioni per i vicoli di Napoli. Oggi è uno dei percussionisti-rapper più accreditati del panorama musicale italiano attivo da ormai 25 anni. Dopo l'esordio con i Panoramics nel 1989 è diventato il percussionista di fiducia per buona parte della scena musicale partenopea

Condividi su Facebook



 Articolo letto 1242 volte


Pagina stampabile