Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•18/03 - Spartan Warrior Hell to Pay (Pure Steel Records) – Il ritorno del guerriero spartano…
•17/03 - Jena Lu - Le dita nelle costole (I Dischi del Minollo), il rock acustico che nasce negli anni 90
•16/03 - Madrugada - Romea ((r)esisto) l'incontro tra funk, jazz e rap in un colpo solo
(altre »)
 
 Comunicati
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
•17/03 - Esce l'8 Aprile per MiaCameretta Records il quarto disco dei ravennati The Doormen
•14/03 - Sir Eliot Gardiner dirige l'orchestra di Santa Cecilia per i 150 anni dalla morte di Berlioz
(altre »)
 
 Rumours
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
•15/03 - Dimartino presenta Afrodite in tour, ultime date a Roma e Bologna
•14/03 - Jacopo Ferrazza presenta Theater in trio alla Casa del Jazz
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 07/10/2015 alle 21:21:08
Al via la XV Edizione del Discodays Fiera del Disco e della Musica
di Sergio Cimmino
Appuntamento il prossimo 11 Ottobre 2015 al Teatro Palapartenope di Napoli dalle 10 alle 21.30 con la XV Edizione del Discodays Fiera del Disco e dalla Musica.

Appuntamento il prossimo 11 Ottobre 2015 al Teatro Palapartenope di Napoli dalle 10 alle 21.30 con la XV Edizione del Discodays Fiera del Disco e dalla Musica.

Si rinnova l'appuntamento autunnale della Fiera del Disco e della Musica il prossimo 11 Ottobre nella consueta location del Teatro Palapartenope di Napoli dove intorno agli immancanbili appuntamenti musicali ci saranno anche tantissime iniziative che esordiranno all'interno del cartellone ufficiale della manifestazione.


Un evento che da ben sette anni porta in Campania i tantissimi appassionati di musica in vinile, con i suoi cinquanta standisti e centomila vinili in esposizione è considerata la Fiera del Disco piu' importante del Mezzogiorno. La kermesse, che si avvarrà del patrocinio morale del Comune di Napoli e la partecipazione ufficiale dell'emittente partenopea Radio Marte capitanta dal suo speaker Gigio Rosa, si comporrà di aree tematiche in cui ci saranno mostre, workshop, laboratori, eventi live e tanto altro ancora.


Si inizierà alle 12.30 con l'incontro dedicato al quanrantennale di A Night At Opera, album leggendario dei Queen, con la presenza straordinaria di Cyrstal Taylor assistente personale di Roger Taylor (batterista dei Queen) che racconterà aneddoti sulla nascita di quell'album e sulla storia della band. In contemporanea ci sarà poi l'illustrazione della mostra dedicata sempre ai 40 anni del disco curata da Queenmuseum tra i maggiori Queen collector al mondo in cui sarà possibile vedere poster, locandine e rarità assolute di una band entrata nel mito. Un altra mostra poi sarà dedicata ad un altro quarantennale, quello di "Wish You Where Here" album capolavoro dei Pink Floyd curato dal collectors club "The Lunatics".


Per quanto riguarda la sezione premi, quest'anno verrà ampliato anche alla sezione giovani. Al musicista Bruno Bavota verrà assegnato il "Premio Discodays Giovani" mentre il riconoscimento piu' alto della manifestazione il "Premio Discodays 2015" verrà assegnato quest'anno al maestro Enzo Gragnaniello. Per concludere ci sarà la consueta mostra fotografica "Musica a Scatti", il concorso nazionale arrivato alla sua quinta edizione esporrà gli scatti dei cinque finalisti della rassegna provenienti da tutta Italia con la consegna ufficiale in serata del premio da parte della giuria tecnica.


Grande spazio anche alla musica con la presentazione ufficiale in anteprima nazionale dell'album "The Showmen" prodotto dall'etichetta Suoni del Sud. Un edizione limitata di sole 500 copie in vinile per un omaggio particolarassimo all'indimenticabile Nero A Metà Mario Musella. Interverranno alla conferenza stampa di presentazione Carmine Aymone (giornalista, critico musicale), Patrizia Musella (sorella del grande Mario), Franco Del Prete (Showmen, Napoli Centrale, Sud Express).

Arriviamo alle novità di questa edizione con i laboratori, workshop ed incontri con i partner del Discodays. Aprirà la giornata di incontri il laboratorio per bambini da 3 a 10 anni "in viaggio con la musica a cura de "La fabbrica del divertimento". Seguirà l'incontro, a completamento della mostra, per omaggiare i quaranta anni di Wish You Were Here dei Pink Floyd a cura del principale collectors club floydiano "The Lunatics". Tra gli appuntamenti dell'area workshop un incontro sul "collezionismo di dischi nell'era dello streaming" a cura del mensile "Raropiù". Alla fine dell'incontro dedicato al collezionismo, DiscoDays, In collaborazione con Raropiù attribuirà il Premio al Collezionista: un riconoscimento ad un unanimemente stimato collezionista per la sua coinvolgente passione durata un'intera vita. Per tutti gli aspiranti DJ alle 16.30 il workshop sulle "tecniche di mixaggio su vinile" a cura di "Save the Vinyl Napoli" ed a seguire "campioni audio e creatività musicale a cura di "Spazio Musica" con la partecipazione del producer Fabio Musta Orza (Rocco Hunt). In serata ancora esperienze musicali per bambini con "tocca le tue corde" a cura di "Nu mare e musica" ed in chiusura "la musica come riscatto sociale" a cura di "ANS Campania" con la partecipazione di Antonio Sposito (Presidente ANS Campania), Angela De Gregorio (Responsabile Area Politiche Giovanili ANS), Ferdinando Tramontano (Vicepresidente ANS Campania), Maurizio Vitiello (Responsabile Cultura ANS Campania) e Tueff, vitale esponente del rap made in Naples.Per la prima volta tra gli ospiti ci sarà la perfomance dell'artista di bodypainting Regina Anzalone che dipingerà su alcune modelle gli album piu'importanti della storia del rock e sarà disposizione del pubblico per chi avrà voglia di farsi dipingere sul proprio corpo il suo album preferito oppure un ricordo della mostra. Un edizione da non perdere che punterà per questa edizione i ben 50 stand, 2 mostre in esclusiva, 1 mostra fotografica, 1 performance art, 4 live, 3 premi, 9 workshop e laboratori per vivere l'esperienza vinilica e musicale a tutto tondo. Il programma ufficiale della manifestazione è disponibile sul sito www.discodays.it.

Condividi su Facebook








 Articolo letto 1812 volte


Pagina stampabile