Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
•23/03 - Trespass Footprints in the Rock (Mighty Music) – Il ritorno della NWOBHM…
•22/03 - World Theater Masterpiece, sigle e anime secondo Jean Pierre Colella
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Tecla Insolia il 23 marzo a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/03 - Fanoya, il secondo singolo è Torno giovedì
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
(altre »)
 
 Rumours
•22/03 - Sucker, il nuovo singolo che segna il ritorno dei Jonas Brothers dopo 6 anni di silenzio
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 28/10/2015 alle 13:23:46
Addio a Herbie Goins storica voce soul e blues
di Paolo Ansali
E' scomparso ieri Herbie Goins mitico cantante soul e blues che da molti ani viveva stabilmente in Italia. Aveva 76 anni.

E' scomparso ieri Herbie Goins mitico cantante soul e blues che da molti ani viveva stabilmente in Italia. Aveva 76 anni.

Herbie Goins, è un personaggio del blues e del soul della prima generazione dei cantanti e musicisti americani che si sono stabilmente insediati in Italia. Nato in Florida, da una famiglia di agricoltori, sua madre era una cantante gospel, che lo ha iniziato al canto.

Herbie Goins appartiene alla generazione dei musicisti e cantanti che hanno creato dal nulla il R&B ed il Soul, dopo aver vissuto a lungo accanto alle icone del Blues tradizionale, pochi artisti possono vantare di aver collaborato, o suonato a vario titolo con mostri sacri come John Lee Hooker, Otis Redding, ma anche di aver suonato, al Blaizer di Londra con Jimi Hendrix, ancora praticamente sconosciuto, il quale veniva ad ascoltare ogni lunedì lo show di Herbie.

Condividi su Facebook



 Articolo letto 3691 volte


Pagina stampabile