, 36enne cantante dei baresi One way ticket e valido recensore sulle nostre pagine di Musicalnews.com.">
Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•21/01 - Minotauro Apocalyptic Sense (7Hard) – Heavy Metal frontaliero…
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 04/03/2016 alle 19:02:41
L'onlus Gli Amici Di Morris consegna un software innovativo che consente ai malati di SLA e Locked In di comunicare con l'ausilio del battito di ciglia
di Patty Busellini
Voluta dai suoi fratelli, l'onlus è dedicata alla memoria di Maurizio "Morris" Maremonti, 36enne cantante dei baresi One way ticket e valido recensore sulle nostre pagine di Musicalnews.com.

Voluta dai suoi fratelli, l'onlus è dedicata alla memoria di Maurizio "Morris" Maremonti, 36enne cantante dei baresi One way ticket e valido recensore sulle nostre pagine di Musicalnews.com.

Ogni occasione è buona sia per ricordarlo, ma anche per parlare del buon lavoro fatto da questa onlus, voluta dalla famiglia e dagli amici per aiutare le persone colpite da L.I.S. Locked-in Syndrome: si stima siano qualche centinaio in Italia...

Questa sindrome è stata diagnosticata a Morris nell’Agosto 2013 dopo un lungo periodo di coma, conseguenza dei due ictus che lo avevano colpito a soli 36 anni: in pratica Morris era perfettamente cosciente ma ingabbiato nel suo corpo, potendo comunicare con il solo movimento della palpebra dell’occhio sinistro. Pochi giorni prima della sua scomparsa i fratelli di Morris erano in trattativa con la A.I.D.A. Onlus di Modena per l'acquisto del software eyeclik che avrebbe consentito a Morris, mediante il movimento della palpebra, di comunicare attraverso il computer.

Ci scrive Italo Maremonti ..Sabato 20 Febbraio abbiamo consegnato nelle mani dell’ equipe medica del Prof.Verrienti (e del suo staff di psicologi-neurologi) un software innovativo progettato dalla AIDA ONLUS dell'ing Soria (con cui collaboriamo) di nome eyeclick che consente ai malati di SLA e Locked In di comunicare con l’ausilio del battito di ciglia. E’ lo stesso software che pochi giorni prima che Morris ci lasciasse avevamo testato su di lui con buon successo. Per me e i mie fratelli soci e fondatori della onlus è un un importantissimo traguardo che è stato reso possibile dai contributi volontari raccolti con la prima edizione del Premio Morris Maremonti tenutasi a Luglio lo scorso anno. Stiamo già lavorando alla preparazione della seconda edizione del Premio Morris che si terrà presumibilmente a Settembre..






 Articolo letto 764 volte


Pagina stampabile