Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•20/03 - Andrea Andrillo: Uomini, bestie ed eroi
•20/03 - St. Madness Bloodlustcapades (autoproduzione - promo) – Heavy Metal Heavy Metal
•19/03 - Soul Island: Shards
(altre »)
 
 Comunicati
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
•19/03 - Noa, il nuovo album è prodotto da Quincy Jones
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
(altre »)
 
 Rumours
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 17/03/2016 alle 09:03:31
Never Trust – The Line (VRec./Audioglobe, 2016)
di Gianni Della Cioppa
Never Trust: rock moderno, che ti si appiccica addosso e non si stacca più. Li guida la cantante Elisa Galli, Una vera rivelazione questa band dell’area milanese, che con il secondo album “The Line”, è competitiva a livello internazionale.

Never Trust – The Line
(VRec./Audioglobe, 2016)

Never Trust: rock moderno, che ti si appiccica addosso e non si stacca più. Li guida la cantante Elisa Galli, Una vera rivelazione questa band dell’area milanese, che con il secondo album “The Line”, dimostra di essere competitiva a livello internazionale.

Per questo secondo album, dopo gli ottimi responsi dell’esordio autoprodotto “Morning Light” del 2013, con relativi concerti importanti, di spalla ad Extrema, Pino Scotto ed altri, ci si aspettava il salto di qualità dal quartetto milanese dei Never Trust. E “The Line”, prodotto da Lino Sistu nei NookStudio di Los Angeles e masterizzato sempre in America da Dave Towne, non delude.

Forte di un lotto di canzoni solido, scritto con piglio aggressivo, ma che non perde mai di vista la melodia, con l’ugola di Elisa Galli, sempre padrona del campo, che sorregge autentiche bordate di energia come “Cut You Out”, “Time Is Up” e il singolo “Turmoil”, l’album è un concentrato di seducente rock moderno. La ballata “Music & Melody”, rilegge i Cranberries in chiave power rock ed esalta ancora una volta la padronanza vocale della cantante. Nei Never Trust funziona tutto il telaio: dalla tecnica, mai esasperata e sempre finalizzata alle canzoni, alla struttura dei pezzi, lineare ed incisa, alle linee vocali, sempre vincenti. Lo dimostrano anche il bolide “Turning Point”, il ritornello calamita di “Day By Day” e la seducenti melodie di “Just A Littel Girl” e “Invisible Line”, ipotetici singoli dall’appeal radiofonico.

Citano Halestorm e Paramore come influenze, ma in fatto di freschezza “The Line” non ha nulla da invidiare ai loro idoli.


 Articolo letto 762 volte


Pagina stampabile