Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
DVB-T2, il digitale terrestre di seconda generazione ed il rilascio della banda 700 entro il 2022
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Improvvisa scomparsa del bassista Angelo Nacca: ne parliamo con Stefano Ferro ..
•15/10 - Pierluigi De Luca, 30 anni di musica sulla strada dove camminare
•13/10 - Foscor, ombre catalane .. tra dark rock e metal ..
(altre »)
 
 Recensioni
•22/10 - Volwo - Dieci viaggi veloci (Viceversa records)
•22/10 - Interessante dibattito apre Hangar Calling, kermesse alle Leopoldine a Firenze
•21/10 - Piccola Orchestra Karascio'- Qualcosa mi sfugge (Radiocoop)
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - Alda Merini il Concerto al Teatro Sistina di Roma con Nuti, Guerritore e Cristicchi
•21/10 - Festival Popolare Italiano al Teatro Villa Pamphilj di Roma fino al 19 novembre
•21/10 - Una serata con le musiche di Morricone alla Sapienza con Canino e Ballista
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Bassa Fedelta' Fest al Monk con Giulia Anania, The Shalalalas e Le Cardamomo'
•21/10 - Mika, il nuovo singolo è It’s My House
•20/10 - Andrea Ramolo a Le Mura di Roma, ultima data del suo Nuda Italian Tour
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 24/03/2016 alle 08:26:29
Romics, torna il Song Contest con Vince Tempera e Luigi Albertelli
di Manuela Ippolito
Tante le novità di Romics, la grande rassegna internazionale sul Fumetto, l’Animazione, i Games, il Cinema e l’Entertainment, organizzata da Fiera di Roma e ISI.urb, in programma da giovedì 7 a domenica 10 aprile 2016 alla Fiera di Roma.

Tante le novità di Romics, la grande rassegna internazionale sul Fumetto, l’Animazione, i Games, il Cinema e l’Entertainment, organizzata da Fiera di Roma e ISI.urb, in programma da giovedì 7 a domenica 10 aprile 2016 alla Fiera di Roma.

Tante le novità di Romics, la grande rassegna internazionale sul Fumetto, l’Animazione, i Games, il Cinema e l’Entertainment, organizzata da Fiera di Roma e ISI.urb, in programma da giovedì 7 a domenica 10 aprile 2016 alla Fiera di Roma. Per gli appassionati di musica torna il Song Contest con la direzione artistica di Vince Tempera. Tra gli ospiti Go Nagai, creatore di Mazinga e Goldrake e William Simpson, leader storyboard artist de “Il Trono di Spade”.

Quattro giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo che si tiene in numerose sale in contemporanea, con oltre 200 mila visitatori ad ogni edizione. Visitando i numerosissimi stand all’interno dei padiglioni della Fiera, si potranno trovare tutte le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e incontrare tantissimi autori ed editori.

La musica si fa sempre più largo nel programma di Romics e non solo attraverso la competizione. Il Song Contest, il concorso musicale organizzato da Romics in collaborazione con Zelda Music - edizioni musicali, Believe Digital, leader internazionale nella distribuzione digitale, e con il patrocinio di Warner Chappell Music Italiana. La competizione vanta la direzione artistica del Maestro Vince Tempera e del Presidente di Giuria Luigi Albertelli.

Gli otto brani ammessi alla finale di domenica 10 ottobre saranno inseriti in un LP edito da Zelda Music e distribuito da Believe Digital. Ad aprire la compilation sarà la sigla di Romics scritta l'ottobre scorso dalla coppia storica Tempera Albertelli.

Tra le novità della XIX edizione s’inserisce anche il Dance Anime Award, un contest rivolto alle scuole di danza e ASD dilettantistiche, e ai giovanissimi e piccoli ballerini che hanno tante volte immaginato d’interpretare il proprio personaggio preferito in una live action. E per chi alla danza unisce la passione per l’Oriente, torna il K-pop Contest Italia Special Romics.

Attraverso Romics l’industria creativa, dal Fumetto, al Cinema e all’Animazione fino al Games e all’entertainment, vedono riconosciute il loro ruolo di arti contemporanee e il valore culturale oggi assunto da esse nella società; per questo sempre maggiori realtà non solo imprenditoriali, ma anche istituzionali s’inseriscono nella manifestazione. Dalla Regione Lazio con la quale si è scelto di costruire una speciale agorà della creatività, alla Camera di Commercio di Roma che ha sempre creduto nella manifestazione, al Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, per giungere ai Partner: I Castelli Animati, Dynamic e Yamato Video; ai Partner tecnici IED Roma, WCS, WKG, Euro Cosplay, YCC, Eurogamer e ai Media partner Rai, Rai Radio 2, Rai Gulp, Comingsoon.it Screenweek.it, e poi ancora i partner di singole iniziative come Warner Chappell Music Italiana e Digital Believe.

Tante le novità e gli appuntamenti culturali di questa XIX edizione:

- Go Nagai, creatore di Goldrake, ospite d’eccezione a Romics. A Goldrake viene dedicata una grande mostra e in programma sono inserite tantissime attività dedicate al Maestro e alla sua straordinaria produzione;

- William Simpson, leader storyboard artist de Il Trono di Spade, racconterà tutti i segreti della serie cult;

- Area Pro più ampia, luogo di incontro per appuntamenti professionali tra operatori; occasione per i giovani autori di sottoporre i propri lavori agli editori;

- Nuovi concorsi dedicati alla creatività nel fumetto, nella musica e nella danza;

- Lazio Games: incontro con i games developer. Un mondo tutto da scoprire;

- Non aprite quella…vignetta. Horror a fumetti: tradizione italiana ed internazionale da Dylan Dog a The Walking Dead;

- L’attore Claudio Santamaria e il regista Gabriele Mainetti in un incontro speciale dedicato al film Lo chiamavano Jeeg Robot, ispirato al personaggio creato dal Maestro Go Nagai;

- Le grandi installazioni Warner Bros. Entertainment Italia: 3 speciali isole tematiche dedicate a Suicide Squad, Ghostbusters e Angry Birds;

- I 55 anni dell’amatissimo fumetto Bonelliano Zagor e i 25 anni in cui Moreno Burattini è legato alla testata;

- Il Ricordo di Andrea Pazienza e Stefano Tamburini, due autori che hanno inciso fortemente sulla storia del fumetto italiano;

- Grandi mostre: dai modelli vintage e le statue di Goldrake ai mondi fantastici di Edvige Faini, le tavole a fumetti di Rufus Dayglo e i Tarocchi di Paolo Barbieri fino alle illustrazioni della lunghissima carriera di Averardo Ciriello;

- Fairy Tail, dalla carta stampata allo schermo televisivo, intervengono Rai 4, Star Comics e i doppiatori della serie più animata del momento;

- La Grande Gara Karaoke, con la selezione italiana ufficiale per Il Nippon World Karaoke Gran Prix Cosplay e l’attesissima gara cosplay con in palio un biglietto aereo per il Giapppone!

Romics, la parola agli autori: Maestri internazionali e italiani in un programma fittissimo di appuntamenti, per conoscere proprio tutti i segreti della matita! Siamo onorati di annunciare la presenza di Go Nagai, grandissimo innovatore sia in Giappone che nel mondo, con lui è esploso il genere Mecha, quello dei robot giganti, che ha fatto scuola per oltre quarant’anni” - racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics – “Accanto a lui, sempre premiati con i Romics d’Oro, William Simpson, leader storyboard artist della serie cult Il Trono di Spade – Game of Thrones e Averardo Ciriello, tra i più prolifici illustratori italiani, con oltre 70 anni di carriera. L’Arte del Fumetto e dell’Illustrazione saranno celebrate con splendide mostre: un grande omaggio a Goldrake, le illustrazioni di Edvige Faini, concept artist per il grande cinema e videogiochi (Maleficent, Sin City, Independence Day, Assassin’s Creed Unity, Final Fantasy XV), i fumetti di Rufus Daiglo, disegnatore di Tank Girl; le nuove realizzazioni dell’illustratore Paolo Barbieri. Tra gli incontri speciali, l’omaggio a Zagor, il ricordo di Andrea Pazienza e Stefano Tamburini, l’horror a fumetti. A Romics Cinema, Games, Musica, Concorsi per i giovani autori, fumetto in diretta, workshop ed eventi speciali”.

GLI AUTORI PREMIATI CON IL ROMICS D’ORO:

- Go Nagai, considerato uno dei più grandi autori di fumetto e animazione giapponese, ha creato un universo di personaggi che ha cresciuto intere generazioni: Ufo Robot, Goldrake, Mazinga, il cult Devilman, Cutey Honey, Jeeg Robot, Violence Jack. L’Italia è particolarmente legata a Go Nagai; quando nel 1978 fu proiettato per la prima volta in TV Ufo Robot Goldrake, l’impatto fu enorme, l’innovatività grafica e tematica di questa serie lo resero un vero e proprio fenomeno cult.

- William Simpson, leader storyboard artist della serie cult Il Trono di Spade – Game of Thrones! Con la sua straordinaria matita Simpson racconta episodio dopo episodio le fantastiche avventure di Grande Inverno e Approdo del Re; grazie ai suoi storyboard prendono vita le storie e volto i personaggi, pronti per il “ciak si gira” e diventa la serie TV fantasy più amata! Simpson è inoltre disegnatore del noto fumetto Hellblazer.

- Averardo Ciriello, la sua matita ha accompagnato numerose generazioni. Dai fumetti degli anni ‘40 ai manifesti di cinema (che diventa una delle sue principali attività, tra gli anni ’50 e ‘70 dipinge oltre 300 manifesti visualizzando i più grandi divi del momento), le illustrazioni per i libri I Classici dei ragazzi, le copertine della Domenica del Corriere, fino ai fumetti per gli adulti, le suggestive copertine per Maghella e Lucifera.

SPECIAL GUEST:

- Rufus Dayglo, artista eclettico, ha lavorato a lungo con la celebre casa editrice 2000 AD e al fumetto Tank Girl, creato da Jamie Hewlett e Alan Martin;

- Edvige Faini, Concept Artist specializzata in Concept Design, Matte Painting ed Environment Design. Ha contributo alla realizzazione di film quali Maleficent, Jupiter Ascending, Il pianeta delle Scimmie, Edge of Tomorrow, 300, Sin City e Independence Day: rigenerazione.
Per Ubisoft ha lavorato ad Assassin’s Creed Unity.
Attualmente è impegnata con Square Enix Japan allo sviluppo dell’attesissimo Final Fantasy XV.

- Lele Vianello, tra i maggiori fumettisti italiani. Ha collaborato a lungo, con Hugo Pratt.

- Alexis Nesme, originale ed elegante autore francese, tra le sue opere I figli del capitano Grant, edito da Tunué Editori dell'immaginario.

- Stefano Babini, poliedrico e raffinato autore, tra le sue più recenti realizzazioni, Indians.

- Valerio Oss: Digital Compositor e Visual Effects Artist, collabora come Comic Book Artist con Walt Disney Company. Ha lavorato a serie quali Da Vinci’s Demons e ai film 127 Ore di Danny Boyle, Harry Potter e i doni della Morte – 2a Parte e Black Sea di Kevin McDonald. A Romics presenterà il suo lavoro per il cortometraggio d’animazione più atteso del 2016: MILA.

EVENTI SPECIALI DEDICATI A GO NAGAI

Tanti gli eventi speciali dedicati al Maestro Go Nagai in tutti e quattro i giorni di Romics:

- L’attesissimo incontro con il pubblico, nel Pala Romics, con oltre 10 mila posti, e la Cerimonia di Consegna del Romics D’Oro;

- Una grande mostra dedicata a Goldrake con modellini vintage, grandi statue e prototipi di modellini futuri;

- Il Concerto delle sigle dei cartoni più amati creati da Nagai: dall’immancabile Ufo Robot, Devil Man, Mazinga, Jeeg Robot, con tante soprese;

- Tavola Rotonda sull’influenza che le opere di Nagai hanno avuto su diverse generazioni di autori di fumetto.

ROMICS COSPLAY AWARD – ROMICS KARAOKE AWARD

Tra i protagonisti di Romics si conferma l’universo Cosplay. Torna infatti l’attesissimo appuntamento con il Romics Cosplay Award e se per il miglior cosplay singolo è previsto un biglietto aereo A/R per il Giappone, si fa sempre più interessante la partecipazione per i gruppi che dovranno scegliere tra quattro avvincenti sfide e rappresentare al meglio uno dei seguenti mondi: anime o manga, supereroi americani, videogames, cinema d’animazione e fantasy. La finale si svolgerà, nel Pala Romics. Padiglione 6 – Sala Grandi Eventi e Proiezioni, Domenica 10 Aprile 2016.
Nella XIX edizione di Romics torna anche il Romics Karaoke Award, l’unico contest karaoke italiano attraverso cui viene selezionato il rappresentante nazionale che prenderà parte al Nippon World Karaoke Gran Prix Cosplay, in Giappone, ad Agosto 2016. I partecipanti interpreteranno in lingua originale un brano tratto da anime giapponesi e si esibiranno in un cosplay riconducibile al brano scelto.

Fiera di Roma, via Portuense 1645

INFO: 06 877 29 190 info@romics.it

INGRESSI e BIGLIETTERIE:
ENTRATA NORD -ENTRATA SUD - ENTRATA EST
Accrediti, ospiti, gruppi organizzati all’ingresso Nord desk accrediti (piano superiore).
Accesso Cosplay: esclusivamente ingresso Nord (piano inferiore).

Biglietti e costi:
Biglietto giornaliero feriale (giovedì - venerdì) € 8
Biglietto giornaliero festivo (sabato - domenica) € 10
Biglietto giornaliero Cosplay € 5
Biglietto ridotto € 7 (over 70, militari, bambini di età inferiore a 12 anni)
Biglietto gratuito per bambini di età inferiore ai 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore
Gruppi organizzati: minimo 25 persone. Biglietto ridotto giornaliero concesso previa prenotazione a info@romics.it

Abbonamenti:
Abbonamento 4 giorni € 22
Abbonamento 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) € 20
Abbonamento 2 giorni (sabato-domenica) € 15

IMPORTANTE: i possessori del biglietto acquistato on line accedono dagli ingressi Nord, Est e Sud, e possono recarsi direttamente ai tornelli.

Orario di apertura al pubblico:

Il Festival si svolge da Giovedì 7 a Domenica 10 aprile 2016 dalle ore 10.00 alle ore 20.00.
Le biglietterie sono aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00 nei giorni di manifestazione.

Condividi su Facebook



 Articolo letto 686 volte


Pagina stampabile