Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dateci ancora dello swing! Dallo show con Renzo Arbore al festival fiorentino …con il coraggio di Don Abbondio!
 

www.fanzine.net
 Interviste
•19/11 - Quel contrabbasso umano di Max Pezzali, tra la seconda generazione punk rock inglese e le nuove canzoni alla radio
•02/11 - Un maestro mai Fermo: Sergio Ciccoli.
•31/10 - Monkey Tempura, jazz contemporaneo e moderno: ne parliamo con Francesco De Palma ..
(altre »)
 
 Recensioni
•11/11 - Radio Vudu’ - Zagor, Charlotte e Altre Avventure (Killer Dogz Music Factory KDMK007) punk rock milanese, scarno, storico ...tra i grandi laghi, il grande spirito con la scure …
•09/11 - Ivana Cecoli - Io non so se tu lo sai (San Luca Sound)
•08/11 - Isabelle Faust e Kristian Bezuidenhout... A tutto Bach - Roma (La Sapienza) 04/11/2017
(altre »)
 
 Comunicati
•20/11 - Milano Musik Week, iniziata la kermesse con musica e artisti
•20/11 - Jovanotti, Oh, vita! conquista le radio
•20/11 - Remo Anzovino parte in tour con Nocturne dal 20 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•20/11 - Riki, tanti appuntamenti per il Mania Instore Tour
•17/11 - Negrita, il nuovo singolo è Adios Paranoia
•17/11 - Samuel di nuovo in tour con Il codice della bellezza
(altre »)
Pubblicato il 04/04/2016 alle 09:42:59
Forme e colori che sono in grado di... 'suonare'
di:
Il prossimo 7 maggio ad Ameno (NO) si inaugura una particolare mostra di quadri e sculture all'insegna della 'musica del diavolo', pensata ed organizzata da un ex discografico di successo.

Presentare un'iniziativa culturale in una località che si chiama Ameno è, già di per se stesso... un segnale di buon auspicio. Nata da un’idea di Massimo Bonelli, ex Direttore Generale Sony Music con oltre 30 anni di discografia alle spalle, 'I Colori del Rock' riunisce alcuni lavori di pittori, scultori e grafici, che hanno fatto della musica uno dei temi della loro arte.
Una variopinta mappa visuale e musicale che non manchera' di stupire, per fantasia ed originalita'. Un progetto - quello di Bonelli - partito da una meticolosa ricerca di artisti ed è straordinario constatare come, sia pur con tecniche diverse, i colori e le immagini restituiscano sempre lo spirito di un mondo creativo ed eclettico. Quindici i nomi che la mostra presenta: Mauro Balletti (autore delle principali copertine dei dischi di Mina) Stefano Bressani (con le sue “sculture vestite” fatte di stoffe e intarsi straordinari), Athos Collura (rappresentante del movimento internazionale psichedelico), Andy Fluon (eclettico pittore nonchè fondatore dei Bluvertigo), Matteo Guarnaccia (artista psichedelico e magicamente visionario), Marco Lodola (le sue sculture luminose sono famose in tutto il mondo), Carlo Montana (che nella sua 'cascina-studio' fonde arte e musica nei suoi straordinari ritratti), Giancarlo Montuschi (con le sue opera fortemente caratterizzate da riferimenti Pop Art), Francesco Musante (capace di racchiudere in un quadro l’essenza di una fiaba), Franco Ori (che esprime sulla tela il suo incessante bisogno di musica), Pietro Pierbo (che mescola immagini e parole con risultati espressivi di grande effetto), Tom Porta (dotato di uno stile potente e dissacratorio, influenzato dallo scorrere del tempo), Ludmilla Radchenko (con la sua arte urlata dona vita a straordinari collage di vita quotidiana), Eugenio Rattà (studioso della Pop Art, alla quale la sua pittura si ispira profondamente), Ettore Rossi (con una passione per il Jazz e la musica d’autore, che risuona nelle sue icone).
A queste opere, si aggiungeranno quelle che Bonelli ha collezionato nel corso degli anni. Alcune di queste gli sono state donate da quei musicisti che hanno provato, in prima persona, a scavalcare il muro del suono per diventare loro stessi artisti.
Le numerose opere che verranno esposte, ci testimoniano la bellezza della contaminazione, la creatività di un’idea, la potenza di un tratto che - attraverso la tela - ci fa addirittura percepire le note di una canzone, la forza di una scultura che illumina un mondo altrimenti buio, così come la musica anima un mondo altrimenti silenzioso.

 Articolo letto 1006 volte


Pagina stampabile