Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•12/12 - Francess: Submerge (Sonic Factory)
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
(altre »)
 
 Comunicati
•12/12 - MArteLive al Planet di Roma dal 12 al 14 dicembre con Morgan, The Winstons, Evan, Rezza e De Leo
•11/12 - Lillo & Greg al Teatro Olimpico di Roma con Gagmen
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
(altre »)
 
 Rumours
•11/12 - Albertino nuovo direttore artistico di m2o
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 20/04/2016 alle 16:06:57
E che Dio ce la mandi buona, il nuovo disco di Angelica Lubian
di Alessandro Sgritta
Esce oggi E che Dio ce la mandi buona, il terzo disco della cantautrice friulana Angelica Lubian (voce anche del duo Peekaboom), accompagnato dal video del singolo omonimo che dà il titolo al disco, 12 brani inediti e una cover di Ivan Graziani.

Esce oggi "E che Dio ce la mandi buona", il terzo album della cantautrice friulana Angelica Lubian.
E sempre in data odierna arriva a sorpresa il video della canzone che dà il nome al disco stesso (visibile al link in basso). Concepito e realizzato da Angelica insieme a Matteo Canciani, il videoclip utilizza la tecnica dello stop-motion, stile di animazione che si effettua attraverso scatti fotografici i quali, messi in sequenza, danno l'illusione di movimento.

L'album, che raccoglie 13 canzoni della produzione più recente dell'autrice friulana, è disponibile per il digital download da tutti i distributori online e in formato cd sul sito di Angelica Lubian. In scaletta ritroviamo anche alcune tracce già conosciute dal pubblico dei concerti come "A kiss (is what I miss)", brano vincitore del premio nazionale L'artista che non c'era, e "Che ci faccio?", canzone con cui Angelica vinse il Premio Pigro Ivan Graziani, al quale rende omaggio con l'unico brano non originale inserito nella tracklist, ovvero "Monna Lisa", capolavoro dell'indimenticato cantautore rock.
Il disco sarà presentato ufficialmente con un concerto full-band (Louis Armato chitarra, Alessio Benedetti batteria e Alessandro Scolz tastiera) sabato 21 maggio nella natia Udine e proseguirà con una serie di live durante tutta l'estate, per culminare a Milano il 24 settembre, compleanno della songwriter (per il calendario completo consultare il sito angelicalubian.com/events).
All'attività cantautorale Angelica affianca inoltre i sempre più fitti impegni con Peekaboom, recente progetto con il contrabbassista Simone Masina. Il duo sta riscuotendo crescente consenso grazie a gettonatissimi video sul web e ad un acclamato disco d'esordio che, dall'inizio dell'anno, li sta portando in tour in tutta la penisola. Non ultimo, il successo della loro cover di "Bye bye blackbird" che, condivisa dal prestigioso portale MusicOff, ha ottenuto su facebook oltre 100mila visualizzazioni in soli due giorni dalla prima pubblicazione.

Tracklist:
1. Per la cronaca
2. A kiss (is what I miss)
3. Che ci faccio?
4. Senza arte né parte
5. E che Dio ce la mandi buona
6. Oro
7. La marcia su Roma
8. Mi volevo per te
9. Counting sheep
10. Fermo restando
11. Il nostro giorno dopo
12. L'oroscopo del giorno
13. Monna Lisa

Per ascoltare il disco "E CHE DIO CE LA MANDI BUONA":
Youtube http://bit.ly/1pbmy19
Spotify http://spoti.fi/1Z9GiQ7
Deezer http://deezer.com/artist/1833061
iTunes smarturl.it/AngelicaLubianITunes

Info:
www.angelicalubian.com
www.facebook.com/angelicalubian

Condividi su Facebook




 Articolo letto 888 volte


Pagina stampabile