Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•23/01 - Silent Kingdom Where Secrets Meet (Darknagar Records) – Suggestioni Prog balcaniche…
•22/01 - Keet & more - Overalls (Aloha dischi), una bomba di country folk da ballare
•22/01 - Taleia, il jazz elegante di Franco Finucci
(altre »)
 
 Comunicati
•23/01 - Teho Teardo in tour a gennaio con Music for Wilder Mann
•22/01 - Paolo Cavallone presenta a Rennes Metamorfosi d'amore
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•22/01 - Giulio Casale presenta Inexorable in concerto al Teatro Arciliuto
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 21/07/2016 alle 21:26:39
Custodie Cautelari: Notte delle Chitarre (e altri incidenti)
di Paolo Polidoro
Ecco un nuovissimo capitolo firmato dalle Custodie Cautelari, ed io che amo un certo piglio di chitarra che verte molto sul rock soprattutto con suoni poco italiani

Ecco un nuovissimo capitolo firmato dalle Custodie Cautelari, ed io che amo un certo piglio di chitarra che verte molto sul rock soprattutto con suoni poco italiani, mi lascio assolutamente conquistare da questo disco che andrei ad ascoltare a ripetizione soprattutto in questi giorni d’estate in cui si corre senza troppa paura della pioggia.

Ettore Diliberto e le “sue" Custodie Cautelari sfornano 15 inediti con tantissimi ospiti che, visto il nome del disco che torna a dar luce ad un primo progetto uscito anni fa, troviamo nomi di riferimento della chitarra italiana e non solo, Stef Burns tanto per fare un esempio, ma anche Giacomo Castellano, il mitico sanremese Luca Colombo dal quale ci aspettiamo, e non veniamo traditi, quel sapore inconfondibile di italianità, troviamo il capitan Fede Poggipollini e tantissimi altri che non sto qui a citare ma è ovviamente un invito a conoscere l’opera per scoprirli tutti.

Troviamo anche ospiti sul versante della canzone come Matteo Gabbianelli dei Kutso, uno tra tutti, con cui le Custodie Cautelari realizzano quello che è stato scelto come singolo di lancio, “L’impossibile”, di cui troviamo il video ufficiale in rete.

Chitarre a parte, questo lavoro coniuga a se il bellissimo gusto italiano per le melodie e le parole con il piglio internazionale delle chitarre e dei suoni, e di quando in quando anche negli arrangiamenti.

L’apertura della track list poi è affidata ai due brani cardine di tutto l’ascolto: uno è il singolo appunto e poi la splendida “Tic tac la vita che passa” in cui troviamo Clara Moroni e Cesareo, tanto per citare altri nobili 6 corde.

Insomma, un bel colpo portato a casa, un bel momento di musica nostrana che finalmente non ha fronzoli di chissà quale trasgressione in mente ma fa e sa fare a pieno un mestiere che molte giovani leve ormai non sanno più dove sta di casa.

 Articolo letto 2364 volte


Pagina stampabile